27 maggio 2010

Spaghetti di soia ai gamberetti e germogli

Dopo la prima versione di pasta di soia, quella della zia filippina, classica come al ristorante.. ecco che stasera mi son divertita a preparare la versione di mare;)


Copio ed incollo un pò quello che ho scritto a proposito della prima versione.. in quanto il procedimento è lo stesso, cambiano solo gli ingredienti ;)
E’ molto importante saper tagliare bene le verdure per ottenere dei spaghetti di soia come quelli del ristorante.. io ho fatto così:
Prima ho tagliato la verdura per trasversale in modo che la fetta che ne ottenessi, per esempio di una carota non fosse una rotellina ma più allungata come un’elisse, poi le ho tagliate di nuovo a striscioline, per i fagiolini e la verza invece ho tagliato tenendo il coltello un pò inclinato in modo che il taglio non fosse dritto ma obliquo ;) basta guardare sulla foto per capire come!

Ingredienti per 4 persone
100 gr di carote
100 gr di sedano
2 zucchine
300 gr di spaghetti di soia
1 lt di brodo vegetale
salsa di soia q.b.
olio q.b. meglio di semi perchè ha un sapore più delicato
300 gr di gamberetti
200 gr di germogli di soia
N:B! per le verdure è meglio se crude e non congelate, i gamberetti invece ho utilizzato quelli congelati perchè non ne avevo altri :D alla fine sarebbero meglio crudi in modo da poterli sgusciare e lasciare solo la "codina", con uno stecchino poi dovreste avere l'accortezza di togliere il filo intestinale.

Procedimento:
mettete in una padella (meglio sarebbe il wok.. ma io non ce l'ho) un filo di olio, portatelo a calore ed aggiungete i gamebretti.
fateeteli cuocere ben bene e noterete che formano un pò di acqua, è normale e non aspettate che si asciughi, spengete aggiungete un pò di salsa di soia e mettete da parte in un piatto.
Nella stessa padella mettete di nouvo un filo d'olio e quando sarà di nouvo caldo aggiungete le verdure e della salsa di soia che servirà ad insaporire: mi raccomando, le verdure dovranno risultare belle croccanti quindi fatele cuocere giusto 5 minuti visto che dopo dovrete cuocerci anche la pasta sarà sufficiente.
Quando le verdure saranno pronte aggiungete i gamberetti di prima ed i spaghetti di soia, si cuociono velocissimi direttamente in padella aggiungendo via via del brodo.
Mi raccomando dosate bene il brodo perchè non dovranno rislutare "acquosi".
I spaghetti impiegano circa 5 minuti per cuocersi, ma comunque assaggiateli, serviteli caldi cosparsi di salsa di soia e... buon appetito! :D

Ti potrebbe interessare anche:

4 Commenti

  1. Non sono una fan degli spaghetti di soia e dei germogli ma devo ammettere che il tuo piatto ha un aspetto invitante, bravissima!!

    RispondiElimina
  2. Questi spaghettini sono davvero invitanti...io adoro il cinese e la foto è bellissima!!!!

    RispondiElimina
  3. Mi piacciono gli spaghetti di soia, per ora ho provato a fare a casa solo quelli di riso. Proverò la tua ricetta mi sembra molto appetitosa, brava ;)
    Sonia

    RispondiElimina
  4. @ Zia Elle: grazie mille io invece li adoro!! ;)

    @ Ambra: anche a me il cinese piacazie mille per un sacco! grazie mille per il complimento.

    @sunflowers8: i spaghetti di riso?? che buoniiii a me piaccion quasi più di quelli di soia infatti saranno il prossimo esperimento cinese ;)

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram