10 giugno 2010

Sifone da cucina

Un’altra cosa di cui voglio parlare un pò è il sifone, questro stano oggetto che sempre di più  stà dilagando nelle nostre cucine.
Inizialmente questo utensile veniva utilizzato nella ristorazione per la produzione di acqua frizzante, solo con Ferran Adrià il suo uso si espande fino ad arrivare a trasformare una semplice purea in mousse.
Una mousse dalla texture molto più “scioglievole” di quella delle mousse normali.


In pratica ne esistono di diverse “misure” per esempio mezzo litro o un litro i prezzi vanno da 50 – 60 euro fino ad arrivare a più di 300… dipende sia dalla misura che dalla qualità del prodotto,

Utilizzare un sifone al contrario di quanto si pensi è molto semplice se teniamo presenti alcune regole:

- dovete introdurre nel sifone solo creme molto lisce, senza grumi e senza altre parti solide, altrimenti potreste otturare la valvola di uscita, quindi passate sempre le vostre creme con un setaccio molto fine prima di introdurre la crema.

- poi dovete chiuderlo molto bene con il suo coperchio prima di inserire le cartuccie di azoto, queste cartucce si possono trovare in ogni negozio di casalinghi ben fornito.

- una volta chiuso potete inserire la cartuccia, agitare e mettere in frigo a raffreddare per un pò di ore, sarebbe meglio tenere il sifone a testa in giù oppure sdraiato su di un lato.

- vi basterà poi premere la leva e dalla bocchetta uscirà fuori la vostra mousse o crema.

un consiglio che posso darvi è quello di non preparare molta mousse che poi resterebbe dentro il sifone e finireste per consumare cartucce inutilmente, quindi cercate di preparare ogni volta la dose che vi necessita evitando i surplus.

Come dicevo all’inizio i vantaggi non stanno solo nella texture molto più delicata, ma anche nella velocità e nella semplicità della preparazione.

Ti potrebbe interessare anche:

1 Commenti

  1. Ciao Erika! Arrivo in questo post dal sito di "Moebius", una coincidenza non troppo bella visto che ti hanno preso senza permesso foto e testo :) Eccomi qui dunque a fare le domande a TE :)

    Ho comprato - alleluja - un sifone e mi accingo ad utilizzarlo per la prima volta nel fine settimana (o prossimamente:). Se rimane all'interno del recipiente della mousse non utilizzata, questa si può conservare ancora in frigorifero giusto? Se sì, il sifone come lo si riposiziona? Sdraiato o dritto? e bisogna "chiuderlo" in qualche modo oppure?

    ti ringrazio in anticipo :)

    Manuela

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram