5 ottobre 2010

Coulis di uva fragola

Uva fragola rimasta dopo la torta: circa 200 gr ... troppo pochi per una marmellata... e adesso? potrei optare per questo sciroppo qui.. che di occhio me ne faceva un gran tanto... ma diciamo le cose come stanno.. la volevo utilizzare in un altro dolce!
Il prossimo anno son sicura che toccherà allo sciroppo - quando magari avrò un pò più di uva fragola a disposizione :D - 
Ma cosa farne di questa? bèh mentre la stavo lavando mi è venuta in mente l'idea! avrei potuto farne una salsina dolce da congelare in vista di occasioni speciali... chissà che fine farà :D bèh lo saprete prestissimo!


per realizzarla non occorre neppure una vera ricetta, ho semplicemente pulito l'uva fragola - 200 gr- e privata dal raspo.
A questo punto l'ho messa in una pentolina a fuoco dolce schiacciandola con una forchetta.
Ho fatto sobbollire per circa 7 minuti prima di aggiungere 3 cucchiai di zucchero.
Ho passato poi il tutto in un setaccio a maglie fine cercando di smuovere il più possibile le buccie in modo che cadesse la maggior quantità di coulis possibile.
Io a questo punto non avendo voglia di sterilizzazioni ho optato per la strada più semplice: ho aspettato che si raffreddasse e l'ho congelata, ma è possibile come vi ho detto prima anche metterla sottovuoto in un barattolo di vetro.
a voi la scelta su come conservarla e... su come mangiarla!!!

Ti potrebbe interessare anche:

0 Commenti

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram