24 novembre 2010

Il risolatte... TRIS... noo di più!!!

Credo di aver avuto circa 10 anni quando il babbo portò a casa per la prima volta una confezione di risolatte, prima credo che neppure conoscessi la sua esistenza.
Come ogni bambina anche io ero golosa, ma lo ammetto non sono mai stata un gran chè amante dei dolci.. gli unici che riuscivano a conquistarmi erano i dolci al cucchiaio il tiramisù per primo.
Fatto stà che lo assaggiai e da allora credo di non aver mai smesso di amarlo, e preferirlo persino alla pannacotta o al budino al cioccolato, non sò ma la cremosità del latte e la consistenza del riso si sposano alla perfezione in un sapore unico che amalgama il palato.
Poi.. un giorno apro il blog, ed allora mi si apre un mondo nuovo fatto di mille cose che prima non potevo neppure immaginare di fare in casa.. ed invece?
Se ci si pensa bene il risolatte non è altro che riso cotto nel latte... ma.. non sò, non ci avevo mai pensato.
Così quando vidi la ricetta pensai "questa la devo provare!"
Ormai il risolatte lo sapete fare tutte, l'ho visto in molti blog...dovevo provarci, dovevo assaggiare il MIO risolatte e così eccolo quà :D


Perchè questa ricetta è straordinaria? bèh occorre poco tempo, occorrono pochi ingredienti e si trovano sempre in ogni casa, si risparmia sulla spesa e... diciamolo, non mangiare conservanti per una volta non ha mai fatto male a nessuno... anzi...
Ma la volete sapere la cosa che mi affascina di più?
bèh il semplice risolatte alla vaniglia è già di per se ottimo, e una volta preparato questo possiamo sbizzarrire la fantasia, come per esempio ho fatto io con questi due tipi:


Io ho semplicemente preso del risolatte alla vaniglia, dopo averlo fatto, e ho unito ad un pò del cacao amaro, e ad un altro pò del caffè: ottenendo: risolatte al cioccolato e risolatte al caffè!
Mentre li preparavo mi son messa a fantasticare su quanti tipi di risolatte si potessero fare... e più pensavo più me ne venivano in mente...
Per esempio:
risolatte alle goccie di cioccolata: aggiungendo a quello alla vaniglia ovviamente goccie di cioccolata.
risolatte alla frutta: unendo dei pezzettini di frutta a vostra scelta, addirittura ho pensato che la frutta può essere sia fresca semplicemente tagliata o anche passata in padella con un pò di zucchero così da ottenerne una crema da mettere sopra o sotto le coppette di risolatte.
Risolatte al caffè: quello che ho fatto io aggiungendo del caffè può essere adattato a dei bambini aggiungendo orzo solubile!
Risolatte alla menta: aggiungendo semplicemente delllo sciroppo di menta.
Risolatte al cocco: sostituendo parte del latte della preparazione con del latte di cocco e spolverando sopra con farina di cocco!
Risolatte alla cannella: aggiungendo a quello classico una spolverata di cannella sopra!
Insomma, avete capito, potrei stare qui una giornata, adesso vi dico come ho realizzato la base: ovvero quello alla vaniglia, poi sbizzarrite voi, la vostra fantasia!!


Ingredienti
Ovviamente ho modificato la ricetta originale
500 ml di latte intero - meglio se crudo (ovvero fresco preso dal contadino) ma anche quello intero a lunga conservazione va bene. -->200 ml di panna da montare liquida (che lo rende più cremoso) 300 ml di latte intero .
6 cucchiai di zucchero
250 gr di riso - io ho utilizzato quello per risotti, che rilascia più amido e verà bello cremoso!)
essenza di vaniglia (nei prossimi post vi parlerò di come l'ho fatta in casa ;) )

Procedimento:
unite il latte, la panna e lo zucchero in un pentolino abbastanza capiente per contenere anche il riso.
Portete il tutto quasi a bollore.
Aggiungete il riso e facendo moltissima attenzione, continuando a mescolare portate a cottura (se notate che il riso non è cotto ma si stà asciugando, come è successo a me aggiungete una tazzina di acqua e continuate fino a cottura).
Una volta pronto realizzate il vostro risolatte se non lo volete alla vaniglia, mettete in dei vasetti monoporzione e riponete in frigo a far freddare..
3 ore dopo circa.. sentirete che delizia!!!
(io consiglio quello al cacao ;) )

Ti potrebbe interessare anche:

6 Commenti

  1. alzo la mano!
    anche io adoro il risolatte!
    ma utilizzo la pentola a pressione!
    stesso risultato-meno tempo e spreco di gasa;^)

    ora ne rubo un pò del tuo,alla vanioglia grazie...slurp!

    RispondiElimina
  2. allora..... per me due porzioni di quello al cioccolato, uno al cocco e uno alla cannella, grazie!!

    RispondiElimina
  3. @ Lubi: comecome?? pentola a pressione?! non ci avevo pensato!! come si fa?

    @Zia Elle: sissignora!! Ecco a lei :D buon appetito ^_^

    RispondiElimina
  4. Che Bontà!! Io il riso lo adoro in ogni forma e ricetta!!

    RispondiElimina
  5. ...domani devo provare assolutamente il risolatte al cocco!!!
    :)
    grazie dei consigli, sono ottime ricette!!

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram