27 marzo 2011

Ravioli ricotta, spinaci e... cannella con vero pachino

Sono al settimo cielo, anzi al ventesimo cielo.
Guardo il biglietto del superenalotto che ho in mano con mani tremanti e attendo con anzia il prossimo numero di fronte alla tv.
Non ci credo neppure io ma ho tutti i numeri giusti, manca l'ultimo.
Attimo interminabile.
Resto di stucco.
HO VINTO
ho vinto al super enalotto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
resto senza dire nulla, e non sò neppure che fare.
Per il primo minuto non penso a nulla.
Per i trenta secondi successivi penso "non è possibile"  e ricontrollo tutti i numeri, eppure ci son tutti, oh Dio!!!!
Stò appena iniziando a capire cosa mi è successo a piangere, urlare di gioia ed a elaborare dei "potrei farci..."
sono troppo felice!!!
ed è qui che mi sveglio
mavaff....neppure un minuto in sogno da milionaria m'è toccato!!!




I ciliegini di Pachino in questione assomigliano moltissimo ai ciliegini confit: credo sia semplice realizzarli in casa: basta dividere a a metà dei ciliegini condirli con sale e origano, ed infornarli a 160°C per circa 1 ora, il risultato è un pò diverso dal "succoso" ciliegino confit, qui infatti si trovano molti meno liquidi: deve essere una via di mezzo tra il ciliegino fresco e quello essiccato al sole:
E' delizioso! mantiene leggermente la morbidezza e concentra il sapore. provatelo!!!!
Il condimento a dir la verità è il più semplice in assoluto: burro e salvia, arricchito però da questi ciliegini provenienti da Pachino semi asciutti, così si esalata il sapore del raviolo, è una combinazione perfetta e sapete da cosa lo dico?
Il babbo ha detto MMMH! e non un mmh moscio, ma un bel MMH di apprezzamento... cosa rara anzi rarissima... il che significa che l'abbinamento è ben riuscito!
I miei hanno una mania per la cannella, la metterebbero dappertutto... basta guardare questa ricetta.
Adesso però credo che sappiate tutti ormai che la cannella proprio non mi va giù, no, è più forte di me.. non mi piace e basta eheh così quando facciamo questi ravioli il mio ripieno è esclusivamente senza cannella ^_^
Mica starete pensando che vi dò la ricetta di una cosa così cattiva che non me la mangio vero? eheh maligni!! 
Apparte gli scherzi questa variante credo che derivi dalla tradizione pantesca della cucina di mia nonna, ho notato infatti come anche le mie zie utilizzano la cannella nei ravioli, come ne ho parlato in quest'altra ricetta!

Ingredienti per 4 persone
per la sfoglia:
400 gr di farina di tipo 00
3 uova intere + 1 tuorlo
pochissima acqua se occorre per impastare
Per il ripieno
sale, pepe, noce moscata, cannella qb
300 gr di ricotta
100 gr di spinaci lessati e tritati
1 uovo (in più aggiungo l'abume che resta dalla sfoglia)
Per il condimento
20 gr di foglie di salvia fresche
250 gr di burro
200 gr di pomodorini di Pachino semi essiccati sott'olio

Procedimento:
  • Iniziate a preparare la pasta impastando tutti gli ingredienti : diponete come sempre la farina a fontana, al centro le uova e lavorate fino ad ottenere una palla liscia.
  • Fatela riposare mentre preparate il ripieno: semplicemente unite lavorando alla ricotta il resto degli ingredienti amalgamando bene il tutto.
  • Tirate le sfoglie, dividetele in quadrati del lato di circa 5 cm, posizionate un cucchiaino da caffè di impasto al centro e chiudete bene a triangolo.
  • Ritagliate per dar la forma semiovale con l'apposita ruota...ovviamente sarete voi a scegliere che forma darvi, se preferite il quadrato il risultato sarà sempre lo stesso!
  • A questo punto tuffateli in acqua bollente leggermente salata e portateli a cottura.
  • Mentre i ravioli si cuociono ponete sopra la pentola un padellino ove avrete messo il burro a cubetti e le foglie di salvia: lo scaldare il burro con la salvia a bagnomaria fa si che non si bruci la salvia e che il burro mantenga il suo profumo e sapore, in questo modo avrete un burro molto più aromatico.
  • Scolate i ravioli: Consiglio: non utilizzate lo scolapasta al fine della cottura perchè i ravioli son preparazioni certe volte fragili: quindi stendete un panno ben pulito sul tavolo, scolate i ravioli un pò per volta con la schiumarola e posizionateli nel panno per circa 1 minuto e si saranno asciutti, pronti per essere conditi! con questo metodo il raviolo resta meno umido e tende a "prendere" meglio il sugo ;)
  • A questo punto impiattate e servite aggiungendo dei i pomodori.

Ti potrebbe interessare anche:

42 Commenti

  1. che ricettina!!!brava brava piace tanto anche a me e un applauso per la tua vincita era quasi sfuggito..peccato che era solo un sogno il tuo..ma guarda che i sogni a volte diventano realta'...baci!!!

    RispondiElimina
  2. Buonissimi questi ravioli, e che dire dei pomodorini? Li proverò di sicuro, grazie! Coraggio, non smettere di sognare, vedrai che prima o poi una bella vincita (vera) arriverà, io ci spero tutti i giorni!!! A presto e buona domenica!

    RispondiElimina
  3. cara mia se era vero penso che dietro la tua porta di casa c'era la fila, noi tutte che ti seguiamo ad aspettare almeno una cena offerta da te!!!!!!!
    ricetta elegante e sfiziosa, alla prossima.

    RispondiElimina
  4. Ed io che ero già pronta a chiederti un prestito! Ma mica si fa così dai!!! Devo provare anch'io a farmi i ravioli in casa, e poi con burro e salvia mi piacciono da morire, aggiungendo i pachino mi sanno di vero sfizio :-)

    RispondiElimina
  5. Ma era un sogno? Per come lo hai raccontato hai fatto sognare anche me... con relativa delusione finale...
    Consoliamoci con questi stupendi ravioli... io adoro i confit! Sono capace di mangiarne da sola una teglia intera!

    Un bacione e che i sogni tuoi tutti possano avverarsi! :)

    RispondiElimina
  6. @ Mari - Rose di burro : ahahahahahahah il prestito!!! sei troppo forte eheheh

    RispondiElimina
  7. Mi hai fatto morire dalle risate, dai che prima e poi toccherà a te ^_^
    ma questi ravioli sono un terno al lotto ;)
    troppo buoni
    bravissima
    baci Anna

    RispondiElimina
  8. o.O wooow Che belli !!! Inserisco subito la ricetta e grazieeeeee ti aspetto ancora bacino Ang

    RispondiElimina
  9. Ahahaha ho iniziato a leggere e ho capito subito che si trattava di un sogno ^_^ mica saresti qui a scrivere sul bolg no??? (o forse si???) hahahahh

    per i ravioli alla cannella.. beh, penso che li preferirei anche io senza, non lo so, mi piace come spezia ma non ne vado matta.....
    bacini

    RispondiElimina
  10. ahahah bèh almeno tu fai sogni fortunati..io solo quelli sfigati. per renderti l'idea:
    stanotte ho sognato che il mio fidanzato mi lasciava, ma guarda caso era un sogno nel sogno. così mi sveglio [sempre nel sogno] e penso di dirlo al mio fidanzato ma non faccio in tempo che lui mi lascia :O e io.. contrariamente a te..ho vissuto giorni strazianti auhdsuahsduhads e alla fine quando mi sono svegliata [nella realtà] ho subito preso il tel e l'ho avvisato..metti che non facevo in tempo e mi lasciava sul serio!!..ahhaah

    RispondiElimina
  11. L'aggiunta della cannella è davvero un tocco di classe, brava!

    RispondiElimina
  12. ahaha.....mi hai fatto stare col fiato sospeso e mentre leggevo dicevo, ma si...che ci racconta!!!
    Ottimi i ravioli...baciotti

    RispondiElimina
  13. ahahahahaha!!!! ti giuro che sul mavaff... ho riso come una pazza!!!
    Credo che sia un sogno condiviso quello di diventare milionari grazie a sei numeri!!!
    Complimenti per i ravioli: trovo che sia un abbinamento splendido!
    Ti auguro una buona serata!

    RispondiElimina
  14. Splendidi e gustossissimi questi ravioloni, una meraviglia!!!!! Bcai Erica!

    RispondiElimina
  15. Mi avevi quasi convinto...Già mi stavo chiedendo: "Ma guarda te che strano, questa volta so chi è il vincitore, di solito lo tengono sempre nascosto..." E invece era un sogno...a me non capita mai nemmeno nei sogni di vincere, figurati! In compenso questa ricettina mi ha fatto sognare...averceli davanti questi ravioloni...non so cosa darei!

    RispondiElimina
  16. Ma che idea.....la cannella nei tortelli!!!!!Mi sembra un'idea veramente sfiziosa.......li assaggerei veramente molto volentieri...baci

    RispondiElimina
  17. Splendido piatto.... e splendido sogno prematuramente interrotto!!
    Anni fa io ebbi la sensazione, semplicemente una sensazione, d'aver vinto un mercedes ed essendo esageratamente euforica e soprattutto sconsiderata lo dissi a tutti, proprio a tutti quelli che conoscevo e riuscii anche a persuaderli che in effetti la mia considerazione avesse dei fondamenti validi.
    Ovviamente non avevo vinto assolutamente nulla... maledette merendine!!!

    RispondiElimina
  18. Questi pomodorini li faccio molto spesso. Un asemplice pasta acquista un sapore speciale, come hai detto bene tu concentrano molto il sapore e ad ogni assaggio è un MMH.....è proprio vero. Ora mi manca l'bbinamento con i ravioli, ma non ho dubbi sulla bontà. Un bacione

    RispondiElimina
  19. Erica... stavo quasi pensando di venirti a bussare per chiederti un prestito mannaggia... ed era solo un sogno, come questi ravioli delizosi! Io invece la cannella l'adoro e la ficcherei ovunque! Mi sa che è una spezia che o ami o detesti!!! Ti abbraccio! Bravissima!

    RispondiElimina
  20. Che ridere :D Sei troppo simpatica Erica!
    Che voglia mi hai fatto venire! La fotografia è favolosaaaa! Già mi piacciono i pomodori secchi... quelli che proponi tu devono essere spettacolari. Appena è il momento giusto voglio provare a farli.
    I ravioli mi incuriosiscono molto. A me la cannella piace, ma non l'ho mai provata nel ripieno con spinaci e ricotta... proverò questa variante.
    Braverrima!

    RispondiElimina
  21. ciao erika , voglio ringraziarti per i tuoi bei commenti ! buoni i ravioli,io adoro la pasta fresca ripiena ! simpatico il sogno.....ahahah!!!CIAOOOOOOOOOOO

    RispondiElimina
  22. Questa ricetta è una vera sorpresa, cannella e pomodorini?? mai provati ma mi hai incuriosito parecchio.
    bellissima presentazione e complimenti anche per le fotografie.
    buon inizio settimana
    terry

    RispondiElimina
  23. Te sei una forza, mi fai sempre ridere di gusto. però acciderbola per la cannella che non ti piace! Io non vicvrei senza e quell'aggiunta nei ravioli è il tocco dello chef ^__^ Ottimi anche i pomodorini, ne faccio sempre in quantità e me li conservo per la settimana da usare via via. Un bacione

    RispondiElimina
  24. Ahahaha fantastica, pensavo avessi vinto veramente! Bellissimo piatto, i ravioli sono perfetti, chissà che buoni!! :)

    RispondiElimina
  25. dopo 3 righe ho pensato " ma se davvero avesse vinto lo direbbe così, in mondolettura?!!" peccato per il sogno...almeno poteva andare avanti un pochino di più!
    Buon lunedì e ravioli splendidi

    RispondiElimina
  26. complimenti ragazza! ottimo piatto, davvero gustoso e ottimo consiglio , quello di "asciugare" i ravioli. mi dispiace per il ...sogno interrotto , ma almeno il brivido l'hai provato!un abbraccco
    ciao Reby

    RispondiElimina
  27. Un piatto meraviglioso, dal sapore gustoso ed il profumo inebriante. Peccato il tuo fosse solo un sogno! Baci

    RispondiElimina
  28. Tesoro mi fai venire un colpo se fai cosi'!!! ci devi andare piano che l'eta' avanza...anzi per farti perdonare il batticuore potresti offrirmi un piattino di ravioli ;)
    devono essere meravigliosi! io li ho sempre fatto solo con ricotta e spinaci...e non so perche' visto che io adoro la cannella...e' che non mi e' mai venuto in mente di mettercela. Ai prossimi ravioli ;)

    RispondiElimina
  29. Belle le ricette ed anche le foto, complimenti...

    RispondiElimina
  30. maddaiiiiii!!!! ci sono quasi cascato (ed ero anche felice per te!!) certo che questo non è un sogno, ma un incubo, eh?
    dai, consoliamoci con questa ottima ricetta!!!
    ciaooo

    RispondiElimina
  31. Posso solo immaginare(purtroppo)la bontà di questi ravioli!!! Sei bravissima! Un bacione.

    RispondiElimina
  32. hihihihi quasi mi avevi fregato con il tuo sogno!!! La ricetta una delizia come sempre...e molto interessante come realizzare il Pachino in casa! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  33. Erica!!! Ci stavo credendo davvero al tuo sogno!!!
    Consoliamoci con questa splendida pasta, dai ;)))

    RispondiElimina
  34. Sono sogni che al risveglio fanno proprio male!!!
    Per consolarti sono passata per dirti che ho scelto le ricette finaliste del mio contest "gli agrumi" passa a dare un occhio...
    Un bacione
    Ps mi rubo un raviolone

    RispondiElimina
  35. in questo caso direi che l'incubo è stato il risveglio! meglio consolari con un piattino gustoso come questo.. ;)

    RispondiElimina
  36. mmmmm..... anche tu non schersi...è vero che bisognerebbe assaggiarle le tue bontà... Buona giornata!!!

    RispondiElimina
  37. Erica, sei una grande ^_^ hihihi, io ti candido per zelig!
    La ricetta mi pare meravigliosa come la realizzatrice ^o^
    Baciotti,

    RispondiElimina
  38. Il racconto del tuo sogno mi sembra un film già visto... ma perchè neanche i sogni ci vengono concessi???
    Uffi!!!!
    Complimenti per i ravioli!
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  39. un MMMHHH convintissimo anche da parte mia! che figi i pomodori (finti)confit!!

    RispondiElimina
  40. beh! sarà pure un sogno vincere al superenalotto, ma almeno ti sei consolata con questo piatto formidabile! hai un blog davvero carino! ti seguo!ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  41. Io invece adoro la cannella e di questi ravioli farei scorpacciate :D

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram