26 settembre 2011

Panbrioche: III ed ultimo ROUND: Cornetti o croissant salati

E' tempo di fiere,
ed io le amo e le odio contemporaneamente.
Amo andarci quando non c'è ancora nessuno così posso fermarmi con tranquillità a vedere i banchetti *_*
e odio andarci quando c'è confusione: ti spintonano e ti guardano male, ti pestano un piede e la colpa era tua perchè lo tenevi lì, guardi una magliettina e te la strappano di mano urlando l'ho vista prima iooooooo con aria minacciosa...
Poi alle fiere mi incanto: ci sono le griglie perfette, le forbici che in una volta sola ti tagliano per dieci, i panni che puliscono l'impulibile, i stampi per le frittelle (visti mille volte ma ogni volta faccio finta di essere stupita per fregare una frittella alla fine... dovreste vedermi: uuuuhhhh ma com'è buoooona ^___^ .... meriterei un oscar.), gli elastici magici per i capelli.... 
Guardare le dimostrazioni mi incanta, tantè che me le guardo anche alla televisione e credetemi vedere tagliare la marmitta di un motorino con un coltello è proprio una cosa figa eheh.
Io sono un'allocca e mi comprerei tutto, ma proprio tutto giuro, anche quell'aggeggio che ho visto l'altro giorno in tv: era strafico, e serviva per imbiancare casa... una pompetta simile a quella con cui il mi babbo da il rame alle viti... in 2 ore avevano cambiato l'aspetto della casa che da topaia era diventata una megavilla di Hollywood... insomma son cose che possono sempre servire quelle delle televendite.
Poi c'è chi dice di no (ndr fidanzato) quel guastafeste.


Ed ecco l'ultima cosa che ho realizzato con la pasta panbrioche, ed era anche l'ora direte voi eheh.
I cornetti salati più buoni che io abbia mai mangiato e non sò neppure descriverli.. erano deliziosi *_* peccato siano finiti...
A dire la sincera verità non c'è stato molto da fare per preparali: 
una volta ottenuta la pasta panbrioche, mi è bastato stenderla a circa 0,5 cm tagliarla a triangolo isoscele e arrotolarla partendo dalla base.
Per ogni cornetto ho utilizzato circa 50 gr di pasta: ne ho fatti 6 con 300 gr di pasta, infatti possono sembrare piccoli appena fatti ma poi lieviteranno di nuovo.
Una volta preparati tutti i cornetti li ho fatti lievitare 30 minuti in un luogo caldo prima di infornarli a 160 - 170°C per circa 15 minuti.
Sono dei cornetti ottimi anche per farce dolci, ma con una bella fetta di prosciutto arrosto erano irresistibili eheh

Ti potrebbe interessare anche:

21 Commenti

  1. allora non sono sola: non sono l'unica malata di televendite e dimostrazioni!! Anche io avrei riverniciato tutto il quartiere con quell'aggeggio!! Peccato si sia conclusa la serie dei pan brioche: hai sfornato dei capolavori!

    RispondiElimina
  2. ma sono splendidi..meglio di quelli comprati,hanno un aspetto invitantissimo..

    RispondiElimina
  3. che cornetto meravigliosoooo, complimenti.
    mi è già venuta fame!!! :(
    buon lunedì.

    RispondiElimina
  4. Oddio che sublime visione!Questo cornetto è perfetto,chissà che delizia!Benvenuta nel club,anch'io non mi schioderei dai banchetti dove fanno dimostrazioni varie, meno male che ci pensa il mio moroso, ahahahah!Baci e buona settimana

    RispondiElimina
  5. a me questi 3 round sono piaciuti da impazzire ...

    RispondiElimina
  6. oddio che cornettone bello farcito è ora dello spuntino ^_*
    bravissima me la segno questa ricetta!!
    baci
    anna

    RispondiElimina
  7. Non credo ai miei occhi!!!! Questi cornetti sono spettacolariiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii...sono soffici solo a guardarli!!! Sicura di non volerci deliziare con un 4 round?????? Io ne sarei felice :-D

    RispondiElimina
  8. aiutooooooooo che spettacolo!!!!!!!!!!!aspettami!!!!!!!!!:-)))))buona settimana!

    RispondiElimina
  9. ciao, davvero bello il blog, ottime foto e ricette!!

    RispondiElimina
  10. Sono veramente bellissimi!!! :)) Li devo assolutamente provare!! :)

    Vevi :)

    RispondiElimina
  11. ecco brava! i cornetti salati non li ho mai fatti..quindi appena mi arriverà l'impastatrice di sicuro li provo!:D

    RispondiElimina
  12. Che goduria!!! Io lo farcirei con la nutella... ma sono troppo golosa!!! :)

    RispondiElimina
  13. fanno venire un'acquolinaaaa...... ;)

    RispondiElimina
  14. vedo che ti stai allenando con questo impasto... e con ottimi risultati!

    RispondiElimina
  15. Erica è una favolaaaaaaaaaaaaaaaaaa! che splendida ti è venuta!!!!

    RispondiElimina
  16. complimentissimi!!!
    sono d'accordo sul discorso fiere!!!
    ciao carla,una nuova sostenitrice!

    RispondiElimina
  17. Il terzo round forse lo preferisco agli altri...questi cornetto è perfetto! E chissà che buono! Spero che me ne hai lasciato uno da parte...guarda che l'altro giorno non scherzavo! SOno capace di venire fino là a prenderne uno! Ehehehe ;-)

    RispondiElimina
  18. Fantasticiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  19. Cavolo, mi sono incantata davanti a questo croissant salato.. che bello, Erica! Ottimo per aperitivi e stuzzichini! Brava davvero, hanno una forma perfetta. Mi piace molto la sezione della cucina pantesca, sono stata lì proprio due settimane fa ad un matrimonio di un'amica pantesca verace!
    A presto, un bacio

    RispondiElimina
  20. Vedo ora i tuoi cornetti:-)favolosi!

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram