1 aprile 2012

Stufato e crema di verza viola

Una tra le verdure che trovo più belle al mondo è la verza.
La verza per me è un opera d'arte, tutte le foglie incastrate alla perfezione a formare una palla.
Certe volte madre natura ci regala delle immagini meravigliose, infondo credo che il bello sia negli occhi di chi guarda, negli occhi di chi non si limita a vedere ma guarda davvero, negli occhi di chi nota ogni minimo dettaglio, ogni particolare, negli occhi di chi sa fare sua con lo sguardo un immagine davvero bella.



La ricetta è di nuovo una non ricetta, ANZI, direi che mi sono superata, siamo difronte a due non ricette in effetti :)

Stufato di verza viola:
(per dieta dissociata)


Come realizzarlo?
E' semplicissimo, tagliate finemente la verza viola, e 1\2 cipolla di tropea, (Ovviamente per chi non segue alcuna dieta si può preparare un soffritto con la cipolla) mettete tutto in una casseruola bella capiente, aggiungete 1 bicchiere di acqua ed 1 cucchiaino di Dado granulare home made, coprite con il coperchio per 15 minuti circa, poi aprite e fate ancora cuocere in modo che evapori l'acqua di cottura.



Ma non mi son fermata qui, perchè non trasformare un bel contorno in un primo piatto goloso?
Un primo che non apporta carboedrati, così stasera avrò la sensazione di mangiare due portate ;)

Vellutata di verza viola
(per dieta dissociata)



Ovviamente qui non c'è molto da fare, basta prendere un minipymer e frullare bene lo stufato fino ad ottenere una bella crema liscia.
E' ottimo, credetemi, e potete ben arricchirlo con un filo di olio evo.
Per i non a dieta, ottima la panna o una noce di burro :)

Ti potrebbe interessare anche:

6 Commenti

  1. Fantastico......rubo la ricetta

    RispondiElimina
  2. mi piacciono queste due non ricette ^_- complimenti!!!

    RispondiElimina
  3. è vero... la natura ci regala un'infinità di cose bellissime..
    grossa perdita per chi non le sa apprezzare...
    certo che la dieta, se ci si trova davanti piatti così belli, è molto meno faticosa....
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Beh saranno anche " non ricette" ma presentate così...sono meravigliose!

    RispondiElimina
  5. Ma com'è bella la verza viola!? Con quel colore così intenso, vivo...io la adoro! E trovo che questa ricetta sia davvero invitante!

    RispondiElimina
  6. hai presentato questa "non ricetta" in modo magnifico....complimenti!!!

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram