22 agosto 2012

Il Brustengo di Gubbio

Come ho scoperto il Brustengo?
una bella storia ^_^
Da quando ho fatto il mio primo acquisto su Groupon questa estate, ho messo da parte i miei timori ed ho iniziato a fidarmi di questo sito, e mi son domandata mille volte perchè non mi fossi fidata prima.
Sicuramente tutte lo conoscerete e saprete anche che ci sono tantissime offerte non solo per viaggi, ma anche su oggetti persino elettronici, trattamenti termali (donne?? ci siete?? eheheh) e pure per utensili utili in cucina... ma questa volta ha attirato la mia attenzione le offerte  per i  ristoranti, così quando ne ho vista una per un ristorante di Gubbio (PG) mi son detta...
 perchè no? faccio una bella gita fuori porta, 
visito il paesino che è delizioso, 
e la sera andiamo a cena in questo posticino.
Così l'ho fatto: ho comprato un coupon per una cena o un pranzo in un ristorante comprensivo di nientepopòdimenoche:
- prosecco di benvenuto, antipasto, primo, secondo con contorno, vino, acqua, coperto e servizio, dolce e pure caffè e ammazzacaffè.
Ma il punto è che il prezzo di tutto ciò per due persone era di solo 29 euro.
Ecco, voglio dire, 29 euro in due... ci mangi una pizza con una coca ed un dolcetto.
La cosa bella è che magari trovi un offerta per un ristorante in un bel paesino abbastanza vicino casa e ne approfitti pure per passare un bel pomeriggio a spasso :)
Al ristorante mi è bastato dire che avevo prenotato su Mytable e consegnare il coupon... alla fine mi hanno rilasciato lo scontrino fiscale e sono rimasta soddisfattissima ^_^ 

Approposito di Mytable! anche la prenotazione è velocissima e l'ho fatta on line su un servizio che ho scoperto questa volta: proprio MyTable, io l'ho trovato facile da utilizzare e  molto utile.
Pensate che mi mandato una mail la mattina del giorno che avevo prenotato per ricordarmi della mia prenotazione per la sera...
Ecco, io sono una persona sbadata, ma credetemi, di mangiare non mi dimentico mai! eheheheheheheh
Ecco, dopo questa battuta infelice, e dopo avervi rese partecipi della mio amore sviscerato per Groupon (soprattutto per il risparmio eheheh) :D posso dirvi cos'è questo Brustengo:

Posateria, tessuti e porcellane:WALD


Il Brustengo è una specie di "frittella di pasta di pane" condita con rosmarino, fritta molto finemente,
cioè, credetemi è il paradiso.
Tornata a casa potevo non cercare la ricetta e rifarlo?!
Certo che no ^_^ così ho scoperto che è una ricetta tradizionale proprio di Gubbio, e voi lo sapete per me le ricette tradizionali hanno un fascino indescrivibile, vanno tramandate e fatte conoscere specialmente se buone come questa volta.
E' una ricetta veloce, bastano pochi ingredienti ma purtroppo non esattamente light... in compenso però... con un morso, come ho detto prima, si vede il paradiso.
Da provare!

Per la ricetta ho preso spunto da questa:

Ingredienti per due brustenghi:
250 gr circa di farina di tipo 00
un pizzico di sale
Rosmarino fresco sminuzzato a coltello
Acqua qb

Procedimento:
  • Salate la farina e iniziate ad aggiungervi piano piano acqua tiepida fino ad ottenere una bella pastella.
  • La consistenza deve essere non come quella della pastella per friggere ma un po' più densa.
  • Adesso mettete in una padella antiaderente un filo di olio extravergine di oliva ed aggiungetevi pafrte del rosmarino sminuzzato.
  • Fate scaladare bene l'olio ed aggiungetevi, aiutandovi con coppino a versare uno strato di pastella.
  • Deve avere un altezza di circa 0,5 cm circa: insomma, non una piadina! ^__^
  • Friggete bene in entrambi i lati, togliete dal fuoco asciugate con carta assorbente.
  • Fate freddare su una griglia e servite tiepide con affettati ^_^

Note personali:
- Ottima idea, soprattutto economica, per aperitivi in compagnia ^_^

Per Completare questo post ecco una foto speciale ^_^
Il reportage del tato
della nostra cena al ristorante San Benedetto di Gubbio.
Non c'è nulla da fare, credo di averlo contagiato eheh 
adesso anche lui fotografa il cibo con il suo iphone tutto contento ^__^


Il brustengo lo potete vedere nella prima foto servito con affettati e formaggi, poi di seguito o piatti che abbiamo ordinato: Lui ravioli di carne con speck e radicchio, io strangozzi alla norcina, e per secondo abbiamo scelto un buonissimo filetto al pepe verde entrambi.
Per quanto riguarda l'ambiente era davvero bello, un locale in un antico monastero con tavoli su di una bellissima tezzarrazza dove sventolava un venticello leggero con vista sulla montagna dove si trovano rovine meravigliose... si respirava aria di altri tempi :)

Approposito! Un altra cosa bella dell'offerta di groupon è che si può scegliere tra tre alternative di ogni portata così che ognuno possa scegliere la cosa che gli piace di più.

Un altra cosa che ho apprezzato da morire?
Il filetto di maiale al pepe verde fatto con la senape.
Credo che la salsina fosse grani di pepe verde in salamoia, panna da cucina, fondo di cottura del filetto di maiale, e senape. Era buonissimo. Da rifare anche questo :D


Per maggiori info il ristorante era il
Ristorante San Benedetto
Piazza Empedocle 1 - 06024 Gubbio (PG)
tel. 075-922.04.89    --     fax: 075-927.79.76
sanbenedetto@mencarelligroup.com
www.mencarelligroup.com

Ti potrebbe interessare anche:

10 Commenti

  1. Che bella cena hai consumato! Il tuo brusnengo poi e' super, mi hai fatto venire una famina... che me ne mangerei una fetta dopo l'altra

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia!! Da provare al più presto! Grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  3. Da provare di sicuro: che bella ricetta mi hai fatto conoscere! :) Per non parlare delle appetitose fotografie e di quel servizio davvero interessante! Grazie dunque e.. come sempre complimenti! :) Un bacione!

    RispondiElimina
  4. Il nome lascia un po' a desiderare.. ma queste foto mi fanno venire una voglia matta di farla anche a me questa frittella, sembra proprio sfiziosa!!

    RispondiElimina
  5. mi devo fidare anche io per soli 29 € in 2 scusatemi ma neanche la pizza e coca dalle mie parti!!!! e poi vedendo il reportage di tuo marito beh neanche da poco la cena anzi ... bella ricetta la conoscevo e concordo che è una delizia

    RispondiElimina
  6. Devo aver letto da qualche parte che Groupon è sulla via del fallimento... prometto che approfondirò la questione.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Non puoi postare il Brustengo!! Cioè!!! E' l'ora di pranzo e non resisto piùùùù!!
    Ci credo che ha un gusto paradisiaco!! :))))

    RispondiElimina
  8. Ho assaggiato il Brustengo lo scorso anno, ma non ho mai provato a prepararlo!! Devo rimediare, prendo la ricetta!!!!
    Gustosissimo reportage, da leccarsi i baffi!!! ^__^
    Grazieeeeee!!!
    Un bacio grande!!!!!

    RispondiElimina
  9. Non conoscevo affatto il Brustengo, grazie!!!!

    RispondiElimina
  10. Che buono !!! Complimenti lo replicherò sicuramente

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram