2 gennaio 2013

Ravioli bicolori al gambero

Quest'anno anche io ho dei propositi per 2013:

Smetterò di pensare a tutti quelli che a me non pensano mai.
Sarò determinata a raggiungere i miei obbiettivi.
Sarò amica di chi mi è realmente amico.
Amerò solo chi mi ama davvero non chi non lo merita.
Smetterò di trovare scuse per giustificare gli altri e dare il mio perdono anche a chi non lo merita.
Non mi preoccuperò più per chi non merita il mio pensiero.
Dedicherò le mie energie a chi mi dedica le sue.
Darò il mio tempo solo a chi realmente lo merita.
E soprattutto mi impegnerò ad essere felice.


Ravioli al gambero, una ricetta che ho già fatto, ma che ancora dovevo proporvi, questa volta realizzata con una piccola variazione: in modalità bicolore :)
Io adoro la pasta bicolore a partire dal classico paglia e fieno ma il nero... la pasta bianca e nera la amo proprio... il contrasto di colore è così bello, così interessante...
Il ripieno poi è cremoso e saporito: il gusto del gamberone che non chiede neppure un condimento se non un filo di burro fuso...


Ingredienti per circa 60 ravioli
per 6 persone: da notare che sono ravioli abbastanza piccoli: sono realizzati con un raviolatore.
Per la pasta fresca:
500 gr di farina di tipo 00
2 uova intere + 2 tuorli
un pizzico di sale
1 bustina di nero di seppia.
Per il ripieno:
2 gamberoni rossi a testa
5 cucchiai belli pieni di ricotta a testa
un tourlo
sale, pepe e noce moscata

Procedimento:
  • Impastate la pasta fresca: diponete la farina a fontana, aggiungete le uova al centro, aggiustate di sale e impastate fino ad ottenere una bella palla omogenea.
  • Una volta impastata dividete l'impasto a metà e ad una di esse aggiungetevi il nero di seppia in modo da colorare l'impasto.
  • A questo punto fare ripare i due tipi di pasta epreparate il ripieno: pulite bene i gamberoni più saranno buoni e meglio sarà la riuscita del piatto.
  • Pulite bene tutti i gamberi e lasciate da parte le teste: con le quali potreste preparare una bisque per dare maggior sapore ai ravioli.
  • A questo punto tritate bene con una forchetta i gamberoni, lavorateli più che potete prima di aggiungervi la ricotta ed il resto degli ingredienti fino ad ottenere un impasto bello omogeneo.
  • Adesso stendete la pasta bianca e ponetela nel raviolatore (o nella spianatoia per il metodo tradizionale) adagiatevi sopra, aiutandovi con un cucchiaino il ripieno, e chiudete con una nuova sfoglia di pasta nera.
  • Chiudete i ravioli ed eliminate la pasta in eccesso e poneteli nella spianatoia infarinata.
  • Portate a bollore una pentola di acqua salata, e tuffateli in questa per la cottura: occorreranno pochi minuti.
  • Fondete un po' di burro e una volta pronti i ravioli scolateli e serviteli con poco burro fuso sopra o in alternativa con una bisque di gambero.
Note personali: 
Per la bisque di gambero: potete guardare questo video


Ti potrebbe interessare anche:

15 Commenti

  1. E sia, allora, cara! Sii felice dal profondo del cuore.. io me lo riprometto sempre, di essere buona solo con chi è buono con me, ma ho smesso di ripetermelo! Non ci riesco ugualmente! :) Buon 2013 e complimenti per questi ravioli bicolore! Un po' come la vita, un po' bianca e un po' nera.. ma armonica solo così! ;) Smuackk!

    RispondiElimina
  2. belli i tuoi propositi, spero che si realizzino! intanto complimenti per questi ravioli... sono stupendi!

    RispondiElimina
  3. Ricetta golosissima che mi appunto subito e farò alla prima occasione e, al momento del successone, penserò a te!!!
    Un 2013 pieno di cose belle
    nonnAnna

    RispondiElimina
  4. Credo che impegnarsi per essere felici sia un ottimo proposito, che dovrebbero avere tutti:) bellina la ricetta:D

    RispondiElimina
  5. bellissimi davvero e chissà che gusto

    RispondiElimina
  6. Quanto mi piacerebbe riuscire a farli mie questi propositi...
    Splendidi questi ravioli ! Ti abbraccio !

    RispondiElimina
  7. l'ultimo proposito é quello che mi piace di più...e ti auguro che il 2013 ti porti tanta felicità...daiiii ti laureraiiiiiiiiiiiiiiiii :) un bacione eri!

    RispondiElimina
  8. sono strepitosi, la tua miglior ricetta, se mi permetti. e i tuoi propositi...promossi a pieni voti, assomigliano ai miei nel primo post del 2013...solo che io sono più logorroica!

    RispondiElimina
  9. Bravissima, i tuoi ravioli sono molto originali!!!!! Spero che il 2013 ti porti tanta serenità!!!!

    RispondiElimina
  10. che idea grandiosa averli fatti bicolore! Un bacione e ancora tanti auguri !

    RispondiElimina
  11. Che modo goloso per iniziare l'anno. Sono splendidi, brava!

    RispondiElimina
  12. Originalissimi, mai visti prima d'ora! E approvo anche il ripieno, brava!

    RispondiElimina
  13. Ti auguro che tutti i tuoi proprositi per quest'anno possano realizzarsi e nel frattempo ti copio la ricetta dei ravioli bicolori; bellissimi.

    RispondiElimina
  14. questa si che è una figata!
    mi piace da matti, ma ancora di più mi piacciono i tuoi propositi per il nuovo anno, che se non ti spiace faccio anche miei perchè li condivido al 100%.
    non mi sono soffermata sulle girelle perchè ho litigato con i dolci, e non li voglio più vedere...
    ho salvato sul cellulare e stampato al tua dieta: un occhio ce lo butto, fosse mai....
    un bacione

    RispondiElimina
  15. Ciao sono Lia e ti ho vista passando per il blog I pasticci di Terry.....complimenti che ricetta raffinata da gran gourmet e che bello il tuo blog....mi iscrivo tra i tuoi followers....le tue ricette sono molto originali .Bravissima ciao Lia

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram