6 maggio 2013

Nutella fatta in casa: la ricetta perfetta! con Foto passo - passo

Riprodurre la Nutella è una sfida in cui molte blogger e non solo si sono imbattute, con risultati più o meno buoni.
Non c'è blogger che almeno una volta nella sua vita "bloggeresca" non abbia avuto la sua personale crema di nocciola spalmabile, o almeno che l'abbia nella lista to do.

Questa mia ricetta è fantastica e non lo dico tanto per vantarmi, ma lo dico seriamente, è velocissima, non si sporcano pentole e si usano solo ingredienti sani: provatela!

Tessuti Greengate 

Come nasce la mia ricetta?
Partiamo dal principio:
Ho iniziato a studiarmi bene una crema di nocciole, di qualla buona, anzi, buonissima: la nocciolata di Rigoni di Asiago.


Qui tra gli ingredienti si annoverano nocciole tostate, latte, zucchero, cacao, burro di cacao e lecitina di soia.
tutti ingredienti che avevo in casa.
Tutti gli ingredienti sono facilmente reperibili eccetto il burro di cacao che però se non avete vi dirò come sostituire.

Ma che ne dite di passare direttamente alla ricetta?
Ecco gli ingredienti:




Zucchero: 100 gr
Nocciole 150 gr
Latte: qualche cucchiaio
Lecitina di soia: circa 3 cucchiaini
cacao: circa 130 gr
burro di cacao: 20 gr




Note sugli ingredienti:
Zucchero: Sarebbe bene utilizzare dello zucchero a velo: io ho utilizzato lo zucchero di canna e non ho comunque riscontrato problemi.
La dolcezza della vostra crema è comunque soggettiva: se desiderate una crema più dolce vi basterà assaggiarla ed aggiungere più zucchero.
Nocciole:
Devono essere ben tostate in una padella antiaderente per qualche minuto affinchè acquistino il classico sapore e profumo di nocciola. 
Potete anche non tostarle se le amate più al naturale, ma io consiglio la tostatura.
Latte:
Potete scegliere tra quello intero o parzialmente scremato o del tutto scremato a voi la scelta, persino latte di soia per gli intolleranti al lattosio.
Cacao:
Potete utilizzare sia quello dolcificato che quello amaro: nel caso in cui lo utilizziate dolcificato potete ridurre di poco la quantità di zucchero.
Lecitina di Soia:
Questo è un grasso che ha la capacità di legare e mantenere legati i grassi con altre componenti liquide: è indispensabile affinchè la vostra crem a resti bella compatta nel tempo facendo si che il latte non si divida dal resto degli ingredienti: contribuirà anche a rendere la consistenza più soffice incorporando leggermente aria.
Burro di cacao:
Serve per dare consistenza  alla crema e far si che si mantenga più "compatta".
Se non lo trovate potete sempre sostituirlo con del burro chiarificato (reperibile in ogni supermercato).


Procedimento:
è molto veloce e tutto ciò di cui avrete bisogno è: 
un cucchiaio, 
un buon mixer
un vasetto di vetro precedentemente sterilizzato in acqua bollente

1. Come prima cosa mettete sul vostro mixer lo zucchero e le nocciole:


2. aggiungete anche il burro di cacao...


3. ed un cucchiaino di lecitina di soia...


4. Azionate adesso il mixer alla massima potenza fino ad ottenere un composto granuloso a questo composto aggiungete 4 o 5 cucchiai di latte e fate andare ancora finchè non otterrete una crema di zucchero, burro e nocciole:

5. Aquesto composto aggiungete poi il cacao...


6. Noterete che il mixer lavorerà con fatica il composto che con l'aggiunta del cacao si indurisce e apparirà simile a questo: 


7. quindi fermatevi: 
Se il vostro mixer è troppo piccolo per lavorare tutto il composto in un unica volta dividetelo in due parti e  aggiungete il resto della lecitina di soia (i due cucchiaini rimanenti) e latte qb (poco per volta) affinchè il mixer lavori bene il composto fino ad ottenere una crema simile a questa:


Potete decidere voi la consistenza: se la preferite più morbida aggiungete più latte (e un po' più di lecitina) se la preferite più densa aggiungetene di meno... questo è il mio risultato:


Dire buona.... è dire poco! :)
Adesso non vi resta che metterla in un vasetto di vetro con coperchio e conservare in un luogo nascosto frigo... finchè dura!


Ti potrebbe interessare anche:

18 Commenti

  1. Bellissimo post Erica, ogni ingrediente raccontato dettagliatamente in modo impeccabile. Brava come sempre!!
    Non mi sono ancora cimentata in questa preparazione, ne ho sperimentate altre simili e ognuna ha un suo perchè che le rende tutte speciali.
    Bello davvero il tuo risultato, complimenti.

    RispondiElimina
  2. Ottima! Ora mi sa che la DEVO fare :)

    RispondiElimina
  3. e io segno!!! :P ma sai cosa devo fare prima!

    RispondiElimina
  4. io ho usato la cioccolata bianca...proverò anche con il burro cacao in purezza...il problema è che se anche di gusto era veramente buono era poco spalmabile...anche a te è così?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no no :) questa si mantiene bella cremosa :)

      Elimina
  5. Erica per quanto tempo si mantiene?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefania, sinceramente non saprei perchè l'ho fatta oggi, ma la tengo in frigo e credo che almeno 10 giorni duri: poi ho notato che anche nel frigo mantiene la sua consistenza: si spalma benissimo anche se fredda ^_^

      Elimina
  6. è fantastica! io non ho ancora provato a farla da me, ma c'è sempre tempo per rimediare!!!

    RispondiElimina
  7. Erica fantasticissimo post!!! Mai cimentatami e sempre ripromessa di farlo. Il tuo post rientra di diritto nella to do list! Ti posso chiedere dove posso recuperare il burro di cacao?
    grazie mille e buonissima serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Clara, on line dovrebbe essere facile trovarlo: io ho quello della Venchi, che oltretutto è anche senza lattosio e senza glutine quindi perfetto per allergie, però in negozio non saprei, lo potresti trovare in negozi specializzati per decorazioni di torte essendo un ingrediente base per i cioccolatini, oppure in negozi ben forniti :)

      Elimina
  8. ma che delizia *-*
    se ti va passa a trovarmi:http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. ottima ricetta Erica, sei stata bravissima, me la salvo sul computer e appena riesco me la preparo

    RispondiElimina
  10. Erica, grazie per la ricetta la voglio assolutamente assaggiare, ho lo stesso burro e non sapevo come utilizzarlo!!!

    RispondiElimina
  11. Stavo già esultando finché ho letto del burro di cacao...accidenti non ce l'ho! Ma a tutto c'è rimedio, me lo farò portare da mia figlia che lavora in pasticceria! Così potrò fare la mia nutella home made, senza olio di palma!!!!
    Grazie per la ricetta :)))))

    RispondiElimina
  12. Ma sembra deliziosa!!! la farei davvero il prima possibile peccato solo che non ho idea di dove trovare la lecitina di soia (prima volta che la sento nominare tra l'altro!).
    Adesso m'informo meglio, grazie per avermela fatta scoprire ed aver spiegato a cosa serve!!
    Ps: più vedo le foto e più sbavo!!
    baciii

    RispondiElimina
  13. Oddio, cosa vedo... come mi tenti... ma se imparo a fare da sola la Nutella poi divento dipendente! :D

    RispondiElimina
  14. non mi sembra molto simile almeno visibilmente,,e´granulosa e la nutella dovrebbe essere liscia..:/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo la consistenza che si vede in foto è dovuta al mixer, che non era in grando di lavorare bene le nocciole fino a ridurle in pasta. Non è dura, ma leggermente granulosa, per evitare basta utilizzare un mixer da cucina più potetente per ottenere una pasta di nocciole bella liscia ;)

      Elimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram