5 marzo 2014

Frittelle speziate di ceci

Chiamarle frittelle è un po' azzardato visto che.. non sono fritte! 
Comunque questa ricetta nasce da un tentativo disastroso di fare le famose falafel, io furbamente non mi son informata leggendo prima qualche ricetta ma son andata ad occhio ed il risultato però è stato così buono che non mi son pentita affatto di non essermi informata prima.
Sono delle frittelle non vegane ma quasi visto che c'è solo un rosso d'uovo che io ho messo ma che si potrebbe ben omettere.
Sono profumate visto le spezie che ho utilizzato e sono anche velocissime da fare.
Io ho deciso di piastrarle mapotete davvero friggerle o metterle in forno, insomma libera scelta a voi ;)


L'unica cosa che mi è dispiaciuta è stata quella di non avere dello yogurt bianco in casa in modo da farci un dip abbinato in stile indiano, ma posso sempre dirvi come lo avrei fatto:
In una padella a fuoco basso basso tostate leggermente semi di cumino e coriandolo schiacciateli ed uniteli allo yogurt con prezzemolo fresco qualche goccia di limone (meglio se aggiungete un pizzico di zenzero in polvere o un po' grattugiato se ne avete di fresco), pepate, salate e aggiungete un pizzico di curry giallo e dell'olio evo: ecco sarebbe stato proprio così (con aggiunta di pezzettino di aglio fresco per gli amanti ;) )
provatelo!!


Ingredienti per circa 20 frittelline  piccole o 15 più grandine
1 barattolo di ceci (per me delle conserve della nonna)
1 spicchio di cipolla
1\2 spicchio di aglio
1\2 cucchiaino di semi di cumino
1\2 cucchiaino di semi di coriandolo
1\2 seme di cardamomo
1 cucchiaio di semi di sesamo
1\2 cucchiaino di curcuma
1 rametto di prezzemolo fresco
sale, pepe, olio, un pizzico di peperoncino in polvere.
farina 00 qb

Procedimento
  •  Scolate i ceci e mettete a tostare a fiamma bassa le spezie (ad eccezione della curcuma), fate attenzione che si bruciano in fretta.
  • Nel contenitore del minipymer versate tutti gli ingredienti: i ceci, un pizzico di sale e di pepe, l'olio, il peperoncino e le spezie.
  • Tritate fino ad ottenere una crema omogenea ee versate in una ciotola: qui adesso aggiungete circa 4 cucchiai di farina: dovete ottenere una pastella densa e appiccicosa.
  • Fate scaldare bene bene una padella antiaderente e aiutandovi con due cucchiaini formate le frittelle.
  • Quando saranno cotte in un lato giratele e schiacciatele leggermente per appiattirle e portatele a cottura.
  • Servitele calde

Note personali:
- Sono ottime servite anche come aperitivo accompagnate con del vino bianco.
- Potrete omettere le spezie se non le amate.
- Potreste anche servirle con degli affettati, di pesce sarebbe meglio come carpaccio di salmone affumicato o perchè no di tonno o pesce spada.



Ti potrebbe interessare anche:

5 Commenti

  1. A volte da degli esperimenti che sembrano finiti male ne nascono dei piatti davvero interessanti!Ne so qualcosa :D adoro i falafel e anche questa tua versione di frittelle di ceci, chissà che delizia, ottime anche le indicazioni alla fine!Gnam gnam!Ciao ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  2. Un esperimento molto goloso, mi piacciono le spezie che hai usato.

    RispondiElimina
  3. Ecco vedi, anch'io mi ci voglio cimentare con i falafel ... grandiosissima la soluzione che hai scelto!!!!!!!!!! W questi esperimenti e che non siano fritti ancora meglio ;-)

    RispondiElimina
  4. mi piacciono gli esperimenti in cucina e tu non ne sbagli una, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  5. Hanno un aspetto delizioso e sono sicuramente da provare :)

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram