18 aprile 2014

nave dei pirati di cioccolato con foto passo passo!

Perchè in questo blog, per Pasqua, abbiamo scelto di essere originali :D
Altro che uova di cioccolata, qui si parte all'arrembaggio!!!!
Si, va bene, mi sono lasciata prendere la mano e con paint ho creato un paesaggio in tema ma... non è meravigliosa?
Scherzi apparte, oltre che per Pasqua questa è un idea carina per tutto l'anno, volete mettere, ad esempio, una torta di compleanno dei pirati? ;)


Immaginate il vostro bimbo come si divertirebbe? non esiste bambino al mondo che sappia resistere a pirati così dolci ;) e... siamo proprio sicuri che piacciano solo ai bambini?!


il bello è che farli costa pochissimo (circa 5 euro di cioccolata), occorre davvero poco tempo: infatti si fa tutto in una sera (e se vi fate aiutare si divertiranno anche di più) e non occorre grande maestria ma solo uno stampo in silicone.
Lo stampo è composto da due parti che vi permettono di creare i pezzi per costruire le onde del mare, la nave dei pirati con la vela ed il ponte, la zattera e due bellissimi pirati, insomma... ecco tutto il risultato finale, pronti da essere assemblati!


Questa volta però il merito va tutto al mio compagno, il vero appassionato di pirati che non ha saputo resistere dal provare lo stampo ;),e direi che è stato proprio bravo! ma adesso....siete pronti per la ricetta?

Prima della ricetta però una piccola nota su come sciogliere il cioccolato:
Il cioccolato non ha bisogno di alte temperature per sciogliersi, se infatti ne prendete un pezzettino e lo stringete tra le dita vedrete che il vostro calore corporeo basta a scioglierlo.
Tuttavia, sciogliere il cioccolato è fondamentale e si deve porre molta attenzione o si rischia di bruciarlo.
Le tattiche che posso consigliarvi sono tre:
1. con pentolino dal fondo spesso, fiamma bassissimissima e mescolando continuamente;
2. 10 secondi nel microonde a massima temperatura, mescolare, e di nuovo 10 secondi se occorre
3. a bagnomaria, il metodo più sicuro ma fate attensione a non far andare in contatto l'acqua con il cioccolato.
Ultima precisazione: visto che occorre che il cioccolato si solidifichi di nuovo dopo averlo sciolto non aggiungete ne burro, ne latte, ne panna per scioglierlo o non tornerà più solido e quindi sarà impossibile formare la nave!

Ecco cosa vi occorre:
500 gr di cioccolato al latte
300 gr di cioccolato bianco (600 se volete fare anche le onde del mare)
200 gr di cioccolato extrafondente
+ colorante alimentare blu se volete fare anche le onde
Stampo per nave dei pirati PAVONIDEA VASCELLO DEI PIRATI

Ed ecco come procedere:
Visto che lo stampo vi offre la possibilità di creare dettagli in rilievo procederemo per strati, scioglieremo quindi, un tipo di cioccolato alla volta:

  •  iniziamo con il cioccolato bianco con cui dovrete fare gli occhietti del pirata con la gamba di legno, il teschio del cartello della zattera, l'occhietto e la cintura del pirata con la gamba di legno e le finestrelle della nave: Per queste piccole parti noi ci siamo aiutati con una classica siringa, eliminando ovviamente l'ago, abbiamo potuto essere più precisi:
  • una volta terminate le parti con il cioccolato bianco possiamo fare quelle con il cioccolato fondente: con il quale faremo: gli occhietti e la bocca del pirata con la spada, il ponte della nave, il teschio della vela, la prua della nave, la benda ed il cartello della zattera.
  • Terminato anche questo facciamo freddare in frigo per circa 30 minuti prima di procedere con il resto.
  • Una volta trascorso il tempopossiamo procedere con il cioccolato al latte: con il qualeriempiremo il corpo della nave e quello della zattera, poi la spada del pirata bianco, ed i baffi, i stivali ed il cappello del pirata con la gamba di legno.
  • Poniamo di nuovo a raffreddare per 20 minuti, poi risciogliamo il cioccolato bianco e riempiamo la vela, ed il piratacon la spada, sciogliamo altro cioccolato fondente e riempiamo il pirata con la gamba di legno.
  • Lasciamo tutto in frigo per qualche ora fino a che il cioccolato non si sarà del tutto solidificato.
  • Trascorso il tempo non vi resta che sformare delicatamente e montare il tutto: per attaccare le parti basta prendere un accendino e scaldare la parte da attaccare, fare una leggera pressione ed il gioco è fatto!
Buon divertimento!! 





Ti potrebbe interessare anche:

5 Commenti

  1. All'arrembaggio! Dimmi la verità, ti sei divertita più te non ė vero? ^^
    Un forte abbraccio e buona pasqua!

    RispondiElimina
  2. Mi piacciono un sacco! Molto simpatici!

    RispondiElimina
  3. Pirati dei Caraibi! forte e sopratutto lo sò io cosa gli farei a quei pirati cioccolata...
    Coscina di pollo

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram