29 agosto 2014

Miele allo zafferano

Qualche tempo fa ho ricevuto, per assaggiare, un vasettino di miele di acacia allo zafferano.
L'ho trovato talmente buono che quando è finito il barattolino ne sono rimasta proprio dispiaciuta, così mi è venuto in mente che in effetti poteva anche essere facilissimo da riprodurre in casa...

Come fare il miele allo zafferano

Ed ecco qui, davvero facilissimo da farsi.
Ciò che occorre sono solo due ingredienti, ma che devono essere di qualità:
-Del buon miele di acacia: quello liquido, di colore chiaro e dal sapore non molto intenso in modo da lasciare spazio a quello dello zafferano.
- Zafferano: quello buono, in pistilli, o in polvere ma di qualità, ottimo quello di Pozzolengo che ho utilizzato io, o quello dell'Aquila.
Tutto ciò che dovete fare è aprire il barattolino di miele, e versarvi dentro la polvere di zafferano, oppure, se avete i pistilli, pestarli ben bene fino ad ottenere quasi una polvere ed aggiungere il tutto al miele, mescolare con un bastoncino (perfetto uno stecco da spiedino) e riporre il tutto ad insaporirsi per circa 10 giorni.
Ecco, il vostro miele allo zafferano è pronto e si conserva per mesi, mesi e mesi.
E' buonissimo con il pecorino stagionato, provatelo.
Bellissima idea regalo da affiancare ad una formetta di formaggio ;)


Ti potrebbe interessare anche:

1 Commenti

  1. Molto particolare, mi incuriosisce tanto!
    A presto, Monica

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram