13 settembre 2014

Peperoni ripieni - ricetta vegetariana

Amo le verdure ripiene e quando l'estate ci propone la sua verdura così saporita è uno spreco non usarla.
Non ripieno soltanto le melanzane, ma anche le zucchine, i pomodori ed i peperoni, questi però sono i miei preferiti, così saporti così belli da vedere!
Questa volta ho pensato di usare un ripieno vegetariano, fatto con pangrattato melanzana, zucchine e parmigiano...

Ricetta vegetariana verdure ripiene

Eè lo stesso ripieno che si usa per le Melanzane alla pantesca anche se in questo caso ho apportato delle piccole modifiche.
Il risutato è un piatto leggero, perfetto se si hanno amici vegetariani a cena o se lo siete voi stessi, inoltre, sostituendo le sarde sottosale con il sale ed il classico parmigiano con un formaggio vegano otterrete un piatto idoneo anche a chi non consuma alcuna proteina di origine animale.


Ingredienti per 4 persone
4 peperoni verdi dolci, tipo figgitello "cresciuto"
1\2 cipolla bionda
4 pomodorini o 2 pomodori normali
1 spicchio di aglio
6 filetti di acciuga
1 bicchiere di pangrattato
2 belle melanzane
1 bella zucchina
trito di prezzemolo
100 gr di parmigiano
sale, olio evo, pepe nero e noce moscata

Procedimento:
  • Grattugiate la zucchina e mettetela da parte;
  • Fate a piccoli cubetti le melanzane e lasciatele in ammollo in acqua fredda in modo da eliminare un po' il retrogusto amaro e non farle ossidare.
  • Fate a cubetti il pomodoro e mettete anche questo da parte
  • Fate a cubetti sia l'aglio che la cipolla e metteteli in padella a soffriggere con un filo di olio evo, quando il tutto si sarà profumato aggiungete i filetti di acciuga e fate cuocere fino a che non si saranno sfatti.
  • Aggiungete adesso il pomodoro e fate saltare per qualche minuto, una volta saltato aggiungete anche la zucchina grattugiata e fatela insaporire bene.
  • Quando la zucchina sarà quasi cotta aggiungete i cubetti di melanzana e fate cuocere se possibile evitando l'aggiunta di acqua.
  • Una volta cotte le melanzane spengete il fuoco ed aggiungete il prezzemolo ed il parmigiano.
  • Aggiustate di sale e pepe ed aggiungete un pizzico di noce moscata.
  • Adesso potete aggiungere poco alla volta il pangrattato aggiungendo acqua all'impasto se vi sembra "sbricioloso" fino a che non avrete raggiunto la consistenza di un impasto abbastanza stabile.
  • Fate freddare l'impasto e nel frattempo dividete i peperoni a metà nel senso della lunghezza e diponeteli su una teglia unta con un filo di olio evo.
  • quando avrete aperto e pulito i peperoni non vi resta che ripienarli con l'impasto preparato in precedenza.
  • A questo punto coprite con stagnola ed infornate a forno pre-riscaldato a 180°C per circa 20 minuti prima di rimuovere la stagnola e continuare la cottura per altri 20 minuti circa.
  • Fateli intiepidire leggermente prima di servirli.


Ti potrebbe interessare anche:

2 Commenti

  1. Davvero ottimi questi tuoi peperoni: ricchi e saporiti per diventare un piatto unico completo e gustoso! Una ricetta da ricordare!

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram