24 febbraio 2015

Ramen Vegetariano

Oggi vi propongo la ricetta del Ramen  - ラーメン,拉麺  in versione vegetariana.
Questa zuppa rappresenta  il  piatto tipico della tradizione giapponese di cui già vi ho parlato nella Ricetta del Ramen tradizionale con carne
Si tratta di noodles di frumento in brodo guarniti da diversi ingredienti come carne, pesce e verdure.
Ogni zona del giappone ha una sua particolare ricetta di ramen, a partire dal ramen in brodo di ossa di maiale fino ad arrivare al ramen in brodo di pesce.
I noodles tradizionali che occorrono per il ramen sono quelli di grano saraceno, tuttavia oggi si trovano in commercio, qui, come in giappone, svariate tipologie.


La zuppa del ramen è fatta generalmente da brodo ristretto di pollo o maiale, assieme a una varietà d'ingredienti come l'alga kombu, ossa di manzo, funghi shiitake e cipolle, e quindi insaporiti con Dashi (pasta di sarde fermentate) sale, miso o salsa di soia.
Questa volta, dato che avevo in mente un piatto vegetariano, la base del brodo è composta da un mix di verdure, dashi e miso.



Perfetti per questa preparazione sarebbero stati i tradizionali funghi cinesi, i shiitake, tuttavia non avendoli a disposizione ho dovuto far senza.
Non sono neppure facilmente reperibili, per cui nel caso in cui vogliate aggiungere i funghi potreste sempre sostituirli con gli champignon.


Ingredienti per 2 persone
2 carote
1 gambo di sedano
1 cucchiaio di miso
1 cucchiaino di dashi (in alternativa 1\2 cucchiaino di pasta di acciughe)
1 pizzico di prezzemolo tritato
1\2 bicchiere di pisellini primavera
1 cucchiaio di cipolla tritata finemente
1 uovo sodo
1 cipollotto
200 gr di noodles di frumento

Procedimento:
  • Mettete in un ampia padella dai bordi alti o in una pentola la cipolla, la carota pulita e divisa in due, la costola di sedano, ed il prezzemolo coprite di acqua e portate a bollore;
  • A bollore raggiunto aggiungete anche il dashi e il miso e proseguite la cottura per circa 20 minuti fino a che il brodo non sarà ben insaporito;
  • Quando il brodo sarà sufficientemente saporito togliete le verdure, filtrate il brodo se occorre ed aggiungetei pisellini ed  i noodles;
  • Fate cuocere i noodles per circa 5 minuti (od il tempo riportato nella confezione);
  • Mentre i noodles cuociono affettate la carota finemente (potete anche mettere nel piatto quella bollita nel brodo) e fate il cipollotto a rondelline affettando anche parte della parte verde.
  • Quando i noodles sono cotti non vi resta che dividerli nei piatti di portata, aggiungere il brodo a ciascun piatto e guarnire con una la carota, l'uovo e cipollotto fresco.
  • Mangiateli caldi!

Note personali:
- E' meglio utilizzare verdure fresche, tuttavia per i pisellini, se non di stagione, preferite quelli congelati a quelli in scatola.



Ti potrebbe interessare anche:

4 Commenti

  1. Ma quando mi stuzzicano i piatti orientali... ultimamente li ho preparati spesso... se trovo il dashi al negozio bio li preparo di sicuro!!! A presto LA

    RispondiElimina
  2. Adoro i noodles ed il ramen! Ne mangerei a quantità!

    Fabio

    RispondiElimina
  3. conosco poco questo tipo di cucina, ma la foto invoglia parecchio !

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram