4 marzo 2015

Pasta frolla senza burro allo yogurt

Avevo voglia di preparare qualcosa di buono per la colazione del giorno dopo così una sera mi son messa, come si sul dire, con le mani in pasta.
La torta perfetta per la colazione secondo me è la crostata, è un dolce che non mi attira molto alla vista ma che poi, una volta assaggiato, si capisce perchè piaccia sempre a tutti.

Ricetta della crostata senza burro
 Paletta per dolci presa su DALANI
Qualche tempo fa ho pubblicato la ricetta di una pastafrolla allo yogurt, da quando l'ho scoperta ho sempre utilizzato quella ricetta perchè secondo i miei gusti è la ricetta perfetta, non è tanto per il fatto che è  relativamente più leggera della frolla tradizionale, ma per  il fatto che questo genere di frolla è molto più facilmente lavorabile: non c'è, infatti, bisogno di farla riposare in frigo e non si deve avere paura che questa si riscaldi durante la lavorazione.
Il risultato è una frolla leggera, profumata, non burrosa: la mia frolla perfetta.


Crostata alla marmellata di pesche

Così mi son messa a preparare tutti gli ingredienti, ed una volta arrivata al burro... dov'è il burro?? no!!! manca il burro!!! ... lasciando alle spalle il momento di sconforto iniziale, mi sono ricordata che una volta ho preparato una frolla senza burro ma solo con l'olio... Quindi ho ben pensato di sostituire l'olio con il burro!

pasta frolla allo yogurt senza burro
Paletta per dolci presa su DALANI

Ovviamente non potevo sostituire i gr di burro con i stessi gr di olio, in quanto il  burro contiene circa l'80% di grassi e l'olio ne contiene il 100% così facendo un breve calcolo matematico:
(gr di burro : 100)x 80 = gr di grasso , quindi gr di olio necessari
 dopo aver  trovato la giusta quantità di olio da utilizzare, ho pensato che per essere corretti si doveva aggiungere anche un 20% in più di parte liquida, quindi anzi che aggiungere due o tre cucchiai di latte ho messo un cucchiaio in più di yogurt e mi sono messa a provare...
Devo dire che in cottura ho avuto un monento di dubbio sulla riuscita, tuttavia una volta fredda era davvero, davvero buonissima! ^_^


 Ingredienti
125 gr di zucchero
1 uovo di galline allevate a terra è meglio!
75 gr di burro a temperatura ambiente  60 gr di olio di semi!*
75 gr di yogurt bianco 85 gr
300 gr di farina 00
1\2 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale
1 vasetto di marmellata per farcire - per me alle Pesche Fior di Frutta

Procedimento
  • Mescolate lo zucchero con l'uovo poi aggiungete l'olio e lavorate per avere un composto omogeneo.
  • A questo punto aggiungete anche lo yogurt, il sale e il lievito.
  • Aggiungete la farina ed impastate fino ad avere una palla omogenea aggiungendo più farina se l'impasto la richiede.
  • A questo punto, senza far riposare, tenete da parte un pezzettino di impasto che servirà per le striscioline e stendete il resto con il matterello sopra alla carta forno.
  • Sistemare questa base stesa sulla tortiera  e farcitela con la marmellata.
  • Con la pasta frolla rimasta preparate delle striscioline sottilissime per creare il reticolato della crostata o una decorazione brutta come ho fatto io :D
  • Cuocete in forno per 25-30 minuti a 180 gradi.
Note personali:
- Ovviamente è una ricetta perfetta per qualsiasi utilizzo, non soltanto per la crostata , ma anche per dei biscottini.
- Io ho, errando, utilizzato olio extravergine di oliva, tuttavia ha un aroma troppo forte per i dolci, vi consiglio quindi olio di semi.
- La crnsistenza si discosta dalla classica friabilità della crostata tradizionale, è più leggera, meno friabile ma pur sempre leggera e non "pastosa".


Ti potrebbe interessare anche:

3 Commenti

  1. Anche io l'ho provata tempo fa,buona vero,un bacione,felice giornata

    RispondiElimina
  2. Sembra buonissima,la proverò senz'altro!!!

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram