30 dicembre 2015

Flan di ricotta su crema di piselli con tartare di salmone affumicato

Per Natale ho pensato di preparare per i miei ospiti, un solo antipasto da servire al piatto e un tris di tartine da mettere come centrotavola.
Le tartine che ho preparato erano composte da burro ed un filetto di acciuga sottosale homemade, burro aringa affumicata ed arancia, burro uova di pesce e limone.
Le tartine sono andate a ruba e questo flan ha ricevuto i complimenti di tutti.
Si tratta di un piatto semplicissimo da realizzare ma che "fa molta scena".
La foto non è bellissima, fatta in fretta, ma la ricetta vale davvero la pena di essere condivisa.



L'ingrediente principe è il salmone affumicato che a Natale non può mancare, ma se non lo gradite potete utilizzare anche del tonno, del salmone fresco, del pesce spada o qualsiasi altro ingrediente vi piaccia, anche si carne.
La base è composta da purea di pisellini, ma anche in questo caso, se non li gradite potete sempre optare per un altro tipo di verdura.

Ingredienti per 6 persone
Per il flan:- Ricetta tratta da Donatella in cucina
550 gr di ricotta
6 cucchiai di parmigiano grattugiato
4 tuorli (se piccoli mettetene 5)
sale, noce moscata
5 cucchiai di latte
pepe bianco*
40 gr di burro fuso
burro qb per ungere i pirottini
Per guarnire:
200 gr di salmone affumicato 
200 gr di pisellini primavera

Procedimento:
  • Come prima cosa prepariamo la crema di piselli: mettete i piselli in una pentola, copriteli di acqua e portate a bollore. Una volta cotti aggiustare di sale, aggiungete un filo di olio e con un frullatore ad immersione riducete il tutto in crema.Vi consiglio di eliminare parte dell'acqua di cottura, ed eventualmente aggiungerla dopo aver ottenuto la purea in modo da decidere la giusta consistenza.
  • Adesso preparate la tartare di salmone: affettatelo a striscioline, poi a cubetti, battetelo con il coltello e mettetelo da parte.
  • In una ciotola setacciate la ricotta, aggiungete gli altri ingredienti e con le frute elettriche lavorate il composto fino a che non risulti omogeneo.
  • Fondete il burro e con un pennello ungete i pirottini.
  • Riempiteli fino a 3/4 , considerate che in cottura il flan salirà, per poi riabbassarsi a termine cottura.
  • Una volta riempiti i pirottini cuoceteli in forno in modalità statica a bagnomaria a 180°C per 30-35 minuti: la cottura dipende dal tipo di forno, sono pronti quando sono alzati ed i bordi iniziano a scurirsi.
  • Una volta cotti sfornateli e fateli intiepidire.
  • Serviteli tiepidi mettendo sul fondo del piatto una base di purea, sopra il flan e sopra la tartare di salmone.
Note personali:
*Se non avete pepe bianco omettetelo perchè il nero da un effetto visivo sgradevole ed ha un sapore troppo invasivo.
- il tortino va servito assolutamente tiepido o caldo per gustarlo al meglio, fate attenzione però a farlo riposare una volta sformato perchè altrimenti rischiate di romperlo! 
- Per un tortino ancora più gustoso potete provare la variante con aggiunta di polpa di granchio all'impasto e concassè di pomodorini.



Ti potrebbe interessare anche:

1 Commenti

  1. Complimenti sono proprio belli e sicuramente buonissimo e delicato!!!!
    Buon anno che il 2016 ti porti tanta felicità :-)

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram