3 ottobre 2016

Recensione Forno TO2058 Severin #loveseverin

Oggi ho provato per voi il Forno Severin TO 2058, per testarlo ho utilizzato una ricetta classica, la mia focaccina croccante di cui vi ho parlato già molte volte.
Perfetta per ogni aperitivo o per antipasti rustici accostata a salumi e formaggi, la ricetta la trovate completa qui: Focaccia croccante al rosmarino


Adesso veniamo alla recensione


L'aspetto: perfetto sia per cucine moderne che rustiche, i colori sono neutri (grigio scuro, argento, nero) quindi si adattano benissimo ad ogni tipologia di cucina.
Le linee sono essenziali quindi anche molto facile da pulire. 
Le manopole sono cromate nei bordi, davvero belle anche da vedersi.

Le dimensioni: si tratta di un forno che ha capienza 42 lt, quindi più grande dei classici fornetti elettrici, e proprio questo suo grande vantaggio vi permette di poterlo utilizzare anche per girarrosto, considerate che è anche dotato dell'apposito spiedo!, e per la pizza.
A proposito di pizza, in dotazione c'è una pietra refrattaria ideale per pane e pizza del diametro di 29 cm: una classica pizza al piatto.

Le funzioni:
E' dotato di Griglia e teglia -dimensioni 38,5 x 31,5 cm- che potete inserire in 4 diverse posizioni.
Un'opzione che ho molto apprezzato su questo fornetto è la possibilità di cuocere in modalità ventilata (opzione che si trova raramente in forni non da incasso), la temepratura arriva fino ai 230°C.
Con l'utilizzo delle manopole è possibile inserire il Timer per la cottura (e vi avviserà al termine con un segnale acustico!) e scegliere il modo in cui si preferisce cuocere il cibo:
1. resistenza superiore: per grigliare la parte alta, ideale per crostini e bruschette
2. resistenza inferiore: per favorire la cottura della base delle pietanze, ad esempio per la base delle frolle 
3. resistenza superiore e spiedo: per spiedini di carne e verdure o polli allo spiedo
4. resistenze superiore e inferiore con o senza aria calda ventilata: per tutti i vostri piatti.

La mia opinione:
Questo forno mi ha stupita, la funzione ventilata è fantastica, un vantaggio che deve essere senza dubbio sottolineato.
La pietra refrattaria per pizza permette di ottenere cotture perfette per i lievitati salati ed il girarrosto è un'opzione che va presa in considerazione non soltanto per la classica cottura del pollo ma anche per altre tipologie di cibo come spiedini di pesce e verdure.
Il forno raggiunge la temeperatura giusta in pochissimo tempo e dopo l'utilizzo è facile pulirlo, ne sono rimasta pienamente soddisfatta!


Ti potrebbe interessare anche:

0 Commenti

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram