5 ottobre 2013

Dado fatto in casa - 2 versioni: vegetale ed al pollo

Oggi una ricetta di quelle troppo utili in cucina: il dado fatto in casa.
Siamo nel periodo giusto: ancora ci sono gli ultimi ortaggi estivi come le zucchine, i pomodori e altro e iniziano anche quelle autunnali come la bietola e gli spinaci. approfittatene!

Ho pensato di fare un dado, non granulare, ma di quelli da conservare in frigo in crema perchè avendoli assaggiati entrambi trovo questo più saporito.

Tessuti Greengate

L'idea di preparare il dado però mi è venuta quando ho pensato a come avrei potuto utilizzare i sparti delle foglie esterne del finocchio e la parte alta e le foglie del sedano...
Perchè no?
Infondo ogni riciclo è una cosa furba e specialmente se si produce qualcosa che in cucina è proprio di aiuto ;)
E... perchè non ricordarsi di questo anche per i regaletti di Natale?
Lo so.. ancora è presto ma... segnatevelo perchè E' FANTASTICO!

La ricetta è molto semplice: si prendono le verdure che avete a disposizione, varie spezie ed erbe aromatiche si pesano al netto degli scarti e si aggiunge 1\3 del loro peso in sale grosso, ho preso spunto da lei :)


ecco come l'ho fatto io:

Ingredienti per X vasetti:
150 gr di carne di petto di pollo a cubetti
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
120 gr di pomodoro (circa 3 piccoli)
210 gr di patate (circa 2)
256 gr di zucchine (circa 2)
300 gr di carote ( 3 medie)
280 gr di sedano (ho usato la parte superiore e le foglie di scarto di un sedano intero)
250 gr di finocchi (le foglie esterne che sarebbero di scarto)
330 gr cipolla (1 cipolla bella grande)
80 gr di bietola (1 bella foglia e mezzo)
1 cubetto di spinaci (avevo quelli congelati)
erbe aromatiche:
basilico: 15 belle foglie
salvia: 8 foglie
Rosmarino: aghi di due rametti
prezzemolo: 30 gr
spezie:
7 stimmi di zafferano
1\2 cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaino di noce moscata
1 cucchiaio di curcuma
1+1\2 cucchiaio di curry
1 pizzico piccolo di origano
 TOTALE PESO: 2,071 kilogrammi.
Sale occorrente: 2,7071 \ 3 = 690 gr io ne ho messi 600* (ndr vedi fra le note)

Procedimento:
  • Tagliate a cubetti piccolissimi il pollo, il sedano, la bietola, i finocchi, la cipolla, l'aglio ed il pomodoro.
  • Grattugiate con la grattugia dai fori larghi le carote, le patate, le zucchine.
  • Sminuzzate grossolanamente le erbe fresche.
  • Mettete tutto in un ampia pentola dal fondo spesso e dai bordi alti, aggiungetevi il sale ed iniziate la cottura a fuoco alto.
  • Portate a leggero bollore poi abbassate il fuoco al minimo e fate cuocere finchè le verdure non saranno ben cotte.
  • Frullate il tutto con un minipymer e riponete di nuovo al fuoco per far evaporare l'acqua in eccesso fino a raggiungere la densità desiderata.
  • Mettete il dado così ottenuto in vasetti e riponete in frigo.


    Note personali:
    - Se fate le mie dosi:  otterrete: 5 vasetti medi, un vasetto piccolo (quello della foto)  per i vasetti medi ho fatto così: sterilizzati i vasetti li ho riempiti con il dado prendendolo dalla pentola ancora molto bollente. chiuso con coperchio e riposti a testa in giù e fatti freddare così coperti con un canovaccio: in questo modo saranno sottovuoto e possono durare mesi e mesi.
    - Fate molta attenzione a non bruciare il dado in cottura o avrete sentore di bruciato anche nel brodo, quindi fuoco al minimo.
    - NON aggiungete acqua in cottura: ci pensano le verdure a produrla in abbondanza.
    - Potete aggiungere altre verdure o eliminarle, aggiungere anche pepe o peperoncino che io ho omesso.
    - Per il dado vegetariano: stesso procedimento ma omettete la carne.
    *La prossima volta metterò ancora meno sale: circa 150 gr o 200 gr meno, perchè amo che il brodo sia molto saporito e non salato.

    Ti potrebbe interessare anche:

    3 Commenti

    1. una vita che non vedevo il dado fatto in casa dai tempi di mia nonna buonissimo

      RispondiElimina
    2. Non amo cucinare con il dado ma con quello fatto in casa si!!! brava!

      RispondiElimina

    Lettori fissi

    Google+ Followers

    Instagram