21 luglio 2014

Corso base di sushi: preparazione di Futomaki (foto passo-passo)


Benvenuti ad una nuova lezione del corso di base per farsi il sushi in casa di Ogniricciounpasticcio.com, oggi faremo un nuovo tipo di sushi, dopo aver visto i classici maki, vedremo come realizzare la versione più ricca utilizzando più ingredienti: oggi faremo i Futomaki!

I futomaki sono dei rotolini di riso, alga nori che si trova all'esterno proprio come nei maki, ma a differenza di quest'ultimi dove il ripieno è composto da un solo ingrediente qui ne possiamo trovare di più.
Sono quindi dei ritolini di dimensione maggiore rispetto ai classici maki dove è possibile sbizzarrirsi un po' di più con la fantasia e scegliere gli ingredienti che più vi piacciono da inserire nel rotolino.

Sushi fatto in casa

In questo caso ho scelto di utilizzare il surimi,  anche se io non lo amo proprio il mio fidanzato ne va matto, quindi ho pensato di renderlo felice, è però una bella idea per sostituire il pesce crudo per chi magari non lo ama, tuttavia è possibile scegliere gli ingredienti che più vi piacciono io per esempio li ho preparati anche con Salmone, avogado e carote:

Ricetta Futomaki (foto passo-passo)

Vediamo come realizzarli:


Occorrente per 2 rotoli
circa 350 gr di riso cotto* (circa 150- 200 gr di riso crudo)
2 fogli interi di alga nori
1 stuoietta per arrotolare il sushi foderata con pellicola da cucina.
Ingredienti vari per il ripieno: io ho utilizzato avogado, carota, surimi, salmone.

* la ricetta per cuocere il riso la trovate QUI


Procedimento:

1. Foderate la stuoietta con la pellicola da cucina e posizionatevi sopra un foglio di alga nori intero.
2. Bagnatevi le mani in acqua "condita"con un goccino di aceto di riso in modo che questo non vi attacchi e coprite l'alga con un sottilissimo strato di riso lasciando liberi dal riso due cm nella parte superiore che serviranno affinchè il rtotolo si chiuda bene.
3. Posizionate il condimento che avete scelto nella parte inferiore dell'alga e utilizzando la stuoietta arrotolate in modo da formare il classico rotolo.
4. Adesso si deve tagliare il rotolo, quindi munitevi di un coltello dalla lama affilatissima (pefetti quelli in ceramica) e seguite lo schema qui sotto per il taglio in modo da ottenere 8 futomaki.


Per chi non ama il pesce mi permetto di suggerirvi  un ripieno che di giapponese ha ben poco ma che è piaciuto molto: Wusterl, frittata e maionese:


In collaborazione con:
http://www.sushitalia.com/

Anche questa lezione è finita, vi aspetto lunedì prossimo, prepareremo i gunkan nigiri, non mancate!

Title of image

Ti potrebbe interessare anche:

1 Commenti

  1. Questo sito è davvero fantastico e vorrei inserirlo tra i siti consigliati nel mio blog di cucina http://blog.giallozafferano.it/chiamatemizia1/
    Fatemi sapere se siete interessati a questa piccola collaborazione:D

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram