1 luglio 2014

Ravioli con ricotta ed ortica - Foto passo passo

La ricetta che vi propongo oggi è un esclusiva concessami da uno stimatissimo chef toscano: mio fratello! Scherzi a parte negli ultimi tempi si è appassionato così tanto alla pasta fatta in casa che è diventato proprio bravo, questo articolo quindi nasce a 4 mani: io che scrivo,fotografo e faccio da aiuto-chef e lui che cucina. Anche la ricetta è stata pensata da lui, che si è persino preoccupato di andare a raccogliere l'ortica. 
Molte volte non si pensa mai a quello che la natura ci offre, l'ortica per esempio, nei campi intorno a casa mia cresce rigogliosa in più punti ed io non l'avevo mai assaggiata. 
E' un erba urticante quindi si deve fare attenzione, ma una volta colta, lavata e cotta è commestibile ed ha un sapore intenso e delizioso.

Ravioli con ricotta ed ortica - Foto passo passo

Così lo chef ha ben pensato di utilizzarla per dei ravioli sostituendo i classici spinaci con la nuova arrivata ortica. Il sapore è buonissimo, è delicata proprio come i spinaci ma è anche ricca di effetti benefici per la salute che indicherò nell'approfondimento in fondo alla ricetta.


Si dovrebbe imparare a pensare più spesso a ciò che la natura ci offre, si guadagnerebbe molto in salute e si risparmierebbe moltissimo sulla spesa, senza pensare che la ricerca di erbe commestibili potrebbe essere vista come un attività ricreativa ed educativa per tutta la famiglia, i bambini si divertirebbero un mondo e magari mangerebbero le verdure che hanno colto anche con maggior piacere.
Solo un picco appunto è doveroso:
L'ortica (urtica dal latino) è una pianta altamente urticante quindi per coglierla dotatevi di guanti ben resistenti, i suoi gambi e le sue foglie infatti cono ricchissime di piccole "spine" che insieme alle sostanze urticanti che produce, credtemi, non sono proprio piacevoli...

Ravioli con ricotta ed ortica - Foto passo passo

Detto questo... che ne dite di passare alla ricetta? ;)


Ingredienti per circa 45 ravioli
Per il ripieno:
500 gr di ricotta mista di pecora e mucca di buona qualità
300 gr di foglie di ortica
1 uovo grande
sale, pepe e noce moscata
Per la pasta fresca:
8 uova intere
600 gr circa di farina
sale
Per condire:
olio extravergine di oliva ed erba cipollina
oppure: il classico burro e salvia.

Procedimento:
  • Come prima cosa si deve preparare lapasta fresca all'uovo: disponete la farina a fontana nella spianatoia ed al centro apritevi le uova.
  • Impastate prima utilizzando una forchetta e poi le mani
Ravioli con ricotta ed ortica - Foto passo passo
  • Fino ad ottenere una bella palla liscia ed omogenea...
Ravioli con ricotta ed ortica - Foto passo passo
  • Una volta pronta la pasta all'uovo mettetela a riposare coperta con un canovaccio mentre preparate il ripieno.
  • Per il ripieno: dopo aver ben pulito le foglie di ortica dalle parti dure, bollitele per 10 minuti in acqua salata.
  • Quando le foglie sono cotte scolatele e fatele freddare con acqua fredda poi strizzatele bene bene con le mani e sminuzzetele abbastanza sottilmente con il coltello o una mezzaluna.
  • Lavorate la ricotta con la forchetta ed aggiungetevi l'uovo, l'ortica, il sale, il pepe e la noce moscata.
  • Una volta pronto il ripieno è possibile iniziare a fare i ravioli:
  • Prelevate poca pasta per volta e stendetela sottilmente, poi con un cucchiaino mettetevi piccole quantità di ripieno distanziate circa 2 cm l'una dall'altra come vedete in foto:
  • A questo punto rigirate la pasta in modo da chiudere tutti i lati come vedete in foto:
  • Con le mani sigillate lo spazio tra i ravioli e cercate di eliminare l'aria presente all'nterno prima di passare con la rotellina a ritagliarli come nella foto sottostante:
  • Quando i ravioli sono pronti non resta che metterli in un vassoio infarinato.
  • Continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti.
  • Quando avrete finoto di preparare i ravioli portate a bollore abbondante acqua salata e fatevi cuocere i ravioli (non più di 10- 15 per volta se la pentola è bella grande)  per circa 8-9 minuti.
  • Scolateli utilizzando una schiumarola e metteeli nel piatto da portata condendo con olio, parmigiano ed erba cipollina o con ciò che preferite.
Note personali:
- Potete utilizzare anche il raviolatore se vi trovate meglio,
- Potete stendere la pasta con la nonna papera se non avete molta manualità per farlo a mano.
- Per il condimento consiglio comunque un qualcosa di leggero in modo da non prevaricare sul sapore del ripieno che è di per se ottimo.

ORTICA:
Mi pareva dovuto un piccolo approfondimento per una pianta così ricca di effetti benefici non soltanto nutrizionali ma anche curativi e cosmetici.

Ravioli con ricotta ed ortica - Foto passo passo


L'ortica è una delle piante con il maggior numero di proprietà medicinali, solo per elencarvene alcune:
- ha una spiccata proprietà antianemica: Si usa nell’anemia causata da mancanza di ferro o da perdite di sangue, perché il ferro e l’acido folico, in essa contenuti, stimolano la produzione dei globuli rossi.
- possiede anche proprietà vasocostrittrice (contrae i vasi sanguigni) ed emostatica (ferma le emorragie), è impiegata in casi di emorragie ed utile anche per donne che soffrono di un ciclo abbondante.
-le foglie sono ricchissime di sali minerali, specialmente, di fosforo, magnesio, calcio, silicio, manganese e potassio; e di vitamine A, C e K, che la rendono remineralizzante, ricostituente e tonificante.
- Ha inoltre azione depurativa, diuretica e alcalinizzante: L'ortica ha una grande capacità di alcalinizzare il sangue e facilita l'eliminazione dei residui acidi del metabolismo, che sono strettamente legati a moltissime malattie.
- svolge anche un'attività digestiva, e grazie alla presenza di tannini possiede anche proprietà astringenti.
- Infine l’ortica possiede un’azione galattogena, dovuta alla capacità di aumentare la secrezione del latte materno, e perciò è consigliabile durante l'allattamento.


Ti potrebbe interessare anche:

1 Commenti

  1. Bravissima...e poi mi piacciono le ricette della pasta fatta in casa e l'uso degli ingredienti poveri!!!!
    Ancora complimenti

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram