11 agosto 2014

Corso base di sushi: Preparazione degli Onigiri

Benvenuti ad una nuova lezione del corso di base per farsi il sushi in casa di Ogniricciounpasticcio.com, oggi parleremo di un tipo di sushi famosissimo: Gli onigiri.
Quante volte nei cartoni animati giapponesi i protagonisti affamati si mangiavano quelle polpettine di riso con la base nera? vi siete mai chiesti cosa fossero e che sapore avessero? ebbene se seguite questa ricetta potrete scoprilo ;)


Gli onigiri, che si pronunciano onigHiri, altro non sono che polpettine di riso gohan perfette per accompagnare altri cibi, come se fosse pane per intenderci, ecco perchè la si trova spessimo nei bento (la tipica schicetta giapponese), ma anche perfette per essere riempite con ingredienti in modo tale da costituire un pasto completo da soli.
Cosa utilizzare per il ripeieno potrete sceglierlo voi seguendo i vostri gusti, vanno benissimo pesce cruso e verdure, io ho deciso di farli vuoti ed abbastanza piccoli in modo da servirli accanto al sashimi così chi lo desiderata aveva del riso per accompagnarci il pesce.


Occorre per 5 piccoli onigiri
circa 250 gr di riso gohan (per la ricetta CLICCA QUI)
5 striscioline di alga nori abbastanza lunghe da coprire la base e 2 cm dei due lati (vedi in figura)

Procedimento:

1. Bagnatevi le mani con un mix di acqua ed aceto di riso in modo tale che il riso non vi si attacchi alle mani mentre lo lavorate, prelavate una piccola quantità di riso (circa 50 gr) e con le mani dategli la tipica forma triangolare.
2. non vi resta che attaccare la strisciolina di alga nori alla base e servirli.

Se desiderate farli ripieni vi basterà inserire all'interno del riso il pesce o le verdure, sigillare e dare la classica forma triangolare.

In collaborazione con:
http://www.sushitalia.com/


Title of image  
Anche questa lezione del corso base di sushi è finita, vi aspetto lunedì prossimo: prepararemo i Temaki, non mancate!

Ti potrebbe interessare anche:

0 Commenti

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram