7 ottobre 2014

Riso basmati allo zafferano - Ricetta Indiana

Durante la mia ultima cena etnica, la cena persiana di cui vi ho parlato qualche tempo fa, una di quelle cose, insieme alla Mirza Ghasemi che più mi aveva colpito è stato il riso basmati allo zafferano.
Eppure è un idea semplice, una ricetta così facile che non ci sarebbe neppure bisogno di scriverla, eppure il profumo del riso basmati unito a quello dello zafferano tanto usato in medio oriente porta direttamente in Iran.

Riso basmati allo zafferano - Ricetta iraniana

A differenza di quanto possa pensare chi non conosce bene le usanze alimentari orientali, il riso non è visto come un primo piatto bensì come il "pane" usato per accompagnare la portata principale, proprio come ho usato questo riso con il curry di lenticchie  e peperone.
Si adatta benissimo a tantissimi piatti sia veg che non, ricchi di spezie come previsto dalla tradizione orientale o dal sapore più occidentale, la scelta sta a voi, sono sicura che lo adorerete.


Ingredienti per 4 persone
1\2 cucchiaino di pistilli di zafferano (o 2 bustine di buona qualità)
500 gr di riso basmati.

Procedimento:
  • Lavate bene il riso basmati sotto l'acqua corrente affinchè perda l'amido in eccesso.
  • Portate a bollore abbondante acqua NON SALATA ed aggiungervi i pistilli di zafferano ed il riso.
  • Far bollire per circa 9 minuti (non più!) e scolare.
  • Una volta scolato rimettetelo nella pentola e coprite con il coperchio per circa 2 minuti.
  • Sgranate con una forchetta ed è pronto.

Note personali:
Di solito la cottura del riso all'orientale avviene in un modo diverso, quasi al vapore che si fa misurando il riso in un bicchiere ed aggiungendo la stessa quantità di bicchieri di riso in bicchieri di acqua più metà.Il tutto va poi messo in una pentola con coperchio e messo a cuocere assolutamente senza girare a fuoco molto, molto, molto basso. Ogni tanto va controllato, quando il riso ha assorbito tutta l'acqua si spengge e si lascia terminare la cottura con il calore assorbito fino a quel momento.
In questo caso invece ciò che volevo era un effetto meno appiccicoso, più sgranato perfetto per le pietanze indiane.



Ti potrebbe interessare anche:

6 Commenti

  1. Sarà anche semplice ma non tutti riescono a farla bene, hai fatto benissimo a metterla!

    RispondiElimina
  2. semplice semplice ma buono!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Sono le cose semplici che conquistano!!!!

    RispondiElimina
  4. Io sono dell'idea, invece, che le ricette semplici bisogna scriverle! sono le più utilizzate (non è che tutti i giorni ci mettiamo a cucinare non so.. un cappone ripieno o una torta con cinque strati di creme!) :-) quindi per me la tua ricetta è fantastica!

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram