15 giugno 2015

Burritos al pollo - con foto passo passo


Il burrito è un piatto appartenente alla tradizione culinaria messicana.
E' composto da una tortilla di mais, che potrebbe essere assimilata alla piadina, riempita con carne e verdure e  poi arrotolata su se stessa.
La tortilla è probabilmente l'alimento della cucina messicana più conosciuto all'estero, seguito dal Chili con carne e dal Guacamole, queste sono il tipico pane messicano, preparato con farina di mais e di frumento che presto proverò  a fare.
Esistono molti tipi di tortillas messicane e cambiano nome a seconda di come vengono farcite, piegate e cotte:
  • I Burritos, ad esempio, sono tortillas preparate con la farina di frumento e farcite solitamente con carnee piegate come quelle che vedte in foto.Certe volte i bordi possono essere richiusi perchè essendo un street food in questo modo è più facile mangiarli anche da impiedi.
  • Le Empanadas: diffuse soprattutto in tutta l'America Latina, hanno la forma di mezzaluna e sono riempite solitamente con carne di manzo tritata, peperoncini e cipolla, ma possono essere farcite anche con la frutta e servite come dessert.
  • Le Enchiladas: sono costituite da una tortilla ripiena, arrotolata su se stessa e condita sulla superficie con una salsa al chili.
  • Le Fajitas: un piatto tipico anche nella regione del Texas, sono a base di carne tagliata a striscioline insaporita con delle spezie e cotta con peperone e cipolla il tutto servito sopra la tortilla.
  • I Tacos: sono tortillas di mais farcite con condimenti di vario tipo e piegate a metà.
  • I nachos: tortillas di mais tagliate a triangolini e fritte generalmente servite con varie salse di accompagnamento con pomodoro oppure ripassati in forno con formaggio e pomodori a cubetti.


Il nome burrito è particolare e deriva dallo spagnolo "burro" che significa asino (burrito - asinello) si narra che fu attribuito a questo cibo nei primi anni del 900 facendo riferimento al famoso venditore di tortillas Juan Mendez, che secondo la leggenda vendeva dei burritos che somigliavano alle orecchie del suo asino.


Di burritos ne esistono diverse varianti a seconda di cosa viene utilizzato per farcirli.
C'è chi preferisce carne di pollo, chi di manzo o di maiale, chi lo ama con verdure, chi lo vuole con il chili di carne e fagioli, chi aggiunge le salse come quella piccante o la guacamole.
Insomma le varianti sono infinite e possono davvero soddisfare tutti i gusti.


La mia versione è composta dalle tipiche verdure messicane: pomodoro, cipolla, mais dolce, insalata e peperone verde e da filetti di petto di pollo grigliato e peperoncino.

Ingredienti per 2 persone
4 tortillas di mais*
4 cucchiai di mais dolce (quello in scatola va è perfetto)
400 gr di petto di pollo a  fette
2 bei pomdori
6 foglie di insalata
1\2 cipolla rossa
1\2 peperone verde
peperoncino qb
olio evo e sale qb

Procedimento:
  • Preparate il pollo condendolo con sale, peperoncino e spezie a piacere, grigliatelo e mettetelo da parte;
  • Tagliate la cipolla a cubettini e fate lo stesso con il pomodoro e mantenendoli distinti metteteli da parte;
  • Affettate anche le foglie di insalata a striscioline e mettete da parte;
  • Affettate il peperone verde a striscioline e salatatelo in padella con un filo di olio e mezza tazzina di acqua tenendo chiuso con il coperchio per circa 7-8 minuti, poi mettete anche questo da parte;
  • Quando tutti gli ingredienti saranno pronti non resta che iniziare:
  • Prendete la tortillas, scaldatela per qualche secondo in una piastra e quando sarà calda arrotolatela come nella foto sottostante, ripetete il procedimento per tutte e 4 ed attendete che si freddino, questo vi aiuterà a far mantenere la forma ai burritos una volta arrotolati:
  • Quando le tortillas sono fredde non resta che pienarle, mettete sulla base un po' di insalata:
  • Aggiungete il pollo grigliato:
  • E terminate con i pomodori, la cipolla, il mais, i peperoni, un pizzico di sale ed uno di peperoncino:
  • E chiudete arrotolando come in precedenza mantenendo il tutto fremo con uno stecchino.
  • A questo punto non vi resa che servire i vostri burritos!
 Note personali: 
- Se gradite potete aggiungere anche della guacamole, io la adoro ma questa volta non ho trovato un avogado abbastanza maturo quindi l'ho preparati senza, se però li gradite nella versione completa di guacamole, qui potete leggere come prepararla!

 


Ti potrebbe interessare anche:

3 Commenti

  1. adesso grazie al tuo bellissimo post ne so davvero di più di cucina messicana, grazie Erica ! Buona settimana, un bacione

    RispondiElimina
  2. Vivevo nell'ignoranza, ma adesso ho informazioni esaustive al riguardo :)
    Ottimi i tuoi burrito :)
    Buona giirnata

    RispondiElimina
  3. Ecco, io faccio un po' di confusione tra tutti quei nomi ma tu sei stata chiarissima :-) A me piacciono da matti per un pasto veloce ma sicuramente appagante per il palato.

    Fabio

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram