27 luglio 2013

Conservare i cibi sottovuoto - Recensione

Si punta l'attenzione sempre verso la qualità del cibo, il comprar bio, il comprar a km zero dal contadino, la scelta dei prodotti di miglior qualità, questa è una cosa importante certo, ma non è l'unica degna di attenzione in cucina.
La scelta dell'ingrediente è fondamentale quanto la sua conservazione e la sua cottura.
Sulla cottura dedicherò un articolo a parte parlando dei diversi materiali sul mercato.
Oggi vorrei occuparmi della conservazione del cibo.
Per mmagiori info sulla corretta conservazione dei cibi in frigo leggi il mio articolo!

Prima di tutto ci sono molti modi di conservare il cibo, a seconda, ovviamente, del cibo in questione.
Ci sono i cibi freschi che vanno conservati in frigorifero e quelli secchi che si possono conservare in dispensa.

Ogni Cibo, come ben sappiamo, ha una sua data di scadenza: questa ci indica il giorno entro il quale il cibo deve essere consumato.
Fonte foto
 Fate attenzione alla diversità di dizione:
- Da consumarsi entro il : indica una data improrogabile o quasi.
- Da consumarsi preferibilmente entro il : indica che avete qualche giorno di scarto.

Da sempre per aumentare la durata della vita di un cibo si ricorre a diversi escamotage: come il congelamento o il sottovuoto, due metodi che possono anche ben cumularsi.
C'è da notare che il sottovuoto non è un vero e proprio metodo di conservazione: il cibi che devono essere mantenuti a temperature controllate dovranno sempre essere mantenuti a quelle temperature:
esempio: il formaggio, anche se sottovuoto, dovrà sempre esser conservato in frigorifero!
Ma è una strategia che ci permette di allungare la vita di ogni cibo e di poterlo conservare nel miglior modo possibile.
Questo escamotage nasce qualche decina di anni fa come metodo utilizzato soprattutto dalle industrie per la conservazione dei cibi che poi venivano distribuiti ai supermercati in modo tale da poter far arrivare al consumatore un prodotto più fresco.
Negli ultimi anni le macchine per il sottovuoto hanno trovato il loro posto anche nelle case dei consumatori ed è facile capirne il perchè.

Quali vantaggi porta possedere una macchina per il sottovuoto?
La lista che si potrebbe fare è lunga, ma in pochi punti potremmo riassumere i vantaggi così:

- RISPARMIO DI DENARO:
A chi non è mai capitato di trovare una maxi offerta al supermercato di fiducia?
Il risparmio è un arte e saperlo fare bene vi porterà molti vantaggi.
Comprare confezioni più grandi è più conveniente, si sa, ma poi se il prodotto non viene consumato in tempo o conservato bene rischia di deteriorarsi e così il grande risparmio si potrebbe tramutare in un grande spreco di cibo e di denaro.
Con la macchina per il sottovuoto questo non avverrà più: potrete comprare forme di formaggio intere, maxi confezioni di carne, e tutto ciò che vi viene in mente: mettere sottovuoto ed allungare la vita dei vostri cibi di molte settimane.
(vedi prova pratica in basso)

O ancora! Conservare gli avanzi del pranzo che, se ci può sembrare un operazione semplicissima tutti i giorni si tramuta in qualcosa di difficile:
per esempio durante le festività come il Natale: avanzano impasti per crostini, arrosto, affettati, salumi vari magari regalati da parenti nei vari cesti?
Bene, mettendoli sottovuoto e poi congelandoli avrete dei bonus salvapranzo o salvacena per un bel po' di temp: niente sprechi!


- RISPARMIO DI TEMPO:
Mettiamo il caso che abbiate comprato la maxi confezione di carne approfittando l'offertona di cui parlavamo prima.
Bene, adesso non vi resta che metterla sottovuto in pratiche porzioni monodosi o non (per esempio se siete in 4 potreste ben fare pacchetti per 4) porle nel freezer e all'occorrenza non vi resta che far scongelare: comodo, pratico e veloce.
O ancora, potreste mettere sottovuoto impasto per biscotti, per torte, sughi e quant'altro avete di pronto in modo da essere organizzati all'occorrenza.

- MIGLIORE QUALITA':
Oltre che i due diversi tipi di risparmio di cui ho parlato ne abbiamo un terzo e forse il più importante:
un guadagno indiretto sulla salute.
Per spiegare il perchè l'utilizzo della macchina per il sottovuoto rende  la conservazione del cibo migliore e più sicura si rende necessario aprire una nuova parentesi:

Come funziona la macchina per il sottovuoto?
Questa macchina funziona tramite degli appositi contenitori o sacchetti all'interno dei quali viene posto il cibo da conservare.
La macchina estrarrà tutta l'aria presente all'interno del contenitore creando il vuoto all'interno.

Questo quali vantaggi ha per il cibo?
1. Il primo e più importante vantaggio è che eliminando l'aria si bloccano molte delle attività biologiche ed enzimatiche sul cibo rendendo possibile un allungamento notevole della data di scadenza.
Eliminando l'ossigeno si elimina la principale fonte di sostentamento della maggior parte dei batteri che causano il deterioramento del cibo, e si elimina anche la causa dell'ossidazione e quindi anche dell'irrancidimento dei grassi che invece si manterranno inalterati.

 
2. Il secondo vantaggio, al quale non si pensa spesso, è che le buste ed i contenitori essendo impermeabili fanno si che il cibo non acquisti ne perda umidità ma che si mantenga pressochè inalterato.

 3. Il terzo vantaggio è la possibilità di congelare i cibi che sono stati messi sottovuoto: mantendo così per moltissimo tempo la struttura del cibo inalterata: il cibo potrà essere congelato per un tempo più lungo mantenendo una qualità migliore evitando il cd. freezer burning.

Così eccomi qui a parlarvi della mia macchina per il sottovuoto una:
FOODSAVER MODELLO V3840

E' il modello più evoluto dell'azienda leader nel settore del sottovuoto, una macchina che introduce nel mercato nuove funzionalità: come ad esempio il programma per la marinatura veloce di cui vi parlerò a breve.


Partiamo dal Design: 
essenziale, che si sviluppa verso l'alto in modo da ridurre al minimo l'ingombro in cucina, in acciaio e nero: due colori che si intonano con la maggior parte degli ambienti.


Cosa comprende la confezione:
(1) Sistema di confezionamento sottovuoto FoodSaver® V3840
(1) Rotolo per termosigillatura sottovuoto da 0,28 m x 3,04 m
(3) Sacchetti termosigillabili da 0,94 l
(2) Sacchetti termosigillabili da 3,78 l
(1) Tappo per bottiglia
(1) Contenitore per pranzo e per alimenti avanzati
a Parte la possibilità di acuqistare l'apposito utensile per la marinatura veloce.

Caratteristiche:

Pannello di comandi soft touch con spie led, per controllare il processo di confezionamento sottovuoto, scegliere il tipo di processo, la velocità di aspirazione, la modalità di sigillatura (per cibi umidi e secchi)

Dispositivo Crush Free™ Control: grazie a questa funzione la macchina è in grado di capire quando si deve arrestare in modo da evitare di rovinare cibi particolarmente delicati.
-  Barra sigillante a doppia dimensione: per una chiusura ancora più sicura.


Funzione di marinatura veloce (ndr da utilizzarsi con l'apposito accessorio) consente di marinare i cibi in soli 10 minuti senza dover attendere ore.

- Porta - taglia rotolo e sacchetti interno: all'interno della macchina si trova uno spazio dedicato al rotolo ed ai sacchetti in modo da poter tenere tutto in modo ordinato al proprio interno evitando sprechi di spazio ulteriore.


- Tubicino a scomparsa con attacco per accessori: per porre sottovuoto i barattoli e i contenitori FoodSaver.


- Vaschetta antibatterica raccogli gocce: essendo totalmente estraibile premendo sui bottoni verdi laterali (vedi foto) rende possibile la pulizia del dispositivo, assicurando la massima igiene.



Funzionamento:
Utilizzare questa macchina è davvero semplice ed intuitivo:
una volta capita la funzione di ogni singolo tasto sulla barra dei pulsanti superiore mettere sottovuoto è un  gioco da ragazzi.
La confezione promette che l'utilizzo sarà di una facilità estrema: "inserisci il sacchetto e FoodSaver farà il resto" ed effettivamente è proprio così: è possibile utilizzarla senza premere alcun tasto:
la funzione di rilevamento automatico del sacchetto (ndr. Si può scegliere di utilizzare i sacchetti per il sottovuoto già pronti, inclusi nella confezione, oppure crearne uno della misura desiderata ritagliando una porzione del rotolo.) fa partire il processo non appena s’inserisce il sacchetto nella camera di aspirazione e la macchina penserà a fare il resto... più semplice di così!


Per maggiori info:
Foodsaver Italia
Adesso vediamo nel dettaglio alcuni consigli per i diversi tipi di cibo:

Carni fresche

conservazione tradizionale: 1 giorno in frogorifero circa
conservazione sottovuoto: inalterata foino a 5-6 giorni.

La carne è  uno dei prodotti più deperibili in assoluto: avrete di certo notato che già dopo un giorno nella carne affettata o in quella cubettata o peggio ancora in quella macinata c'è un cambio nell'odore e nel colore.
La conservazione sottovuoto vi permetterà di allungare la vita di questo alimento senza doverlo congelare fino a 5 giorni mantenendo le caratteristiche intatte: ciò significa poter comprare la carne una sola volta alla settimana!
nb!
Alcuni tipi di carne, come il pollame, non sono indicate per la conservazione sottovuoto perché contengono naturalmente dei batteri anaerobici che potrebbero proliferare più facilmente se la carne viene conservata sottovuoto.

Pesce fresco o conservato
conservazione tradizionale:1-2 giorni in frogorifero circa
conservazione sottovuoto: inalterata foino a 5-6 giorni.


Anche il pesce fresco, come la carne è uno dei cibi che si deteriora più in fretta, il sottovuoto quindi, come prima vi permette di allungare la vita del cibo, e non solo! nel caso per esempio di pesce sottosale o pesce affumicato come il salmone, se ne comprate una grande quantità potreste non consumarlo tutto e quindi rischiare che si deteriori: rischio che viene eliminato dalla possibilità di rimettere di nuovo sottovuoto tale alimento!

Formaggi


conservazione tradizionale: variabile: da qualche giorno per quelli freschi a settimane per quelli stagionati
conservazione sottovuoto: i formaggi freschi possono essere conservati fino a due settimane, quelli semistagionati fino a 2-3 mesi e quelli stagionati oltre 6 mesi.

Come sempre: trovate la grande offerta su una bella forma di formaggio? La poetet tranquillamente acquistare risparmiando sulla spesa e mettendola sottovuoto in pratiche porzioni di 300 - 500 gr in modo tale che ne abbiate all'occorrenza!
Siete in vacanza e vi siete innamorati dei prodotti tipici del luogo? grazie al sottovuoto il cibo affronterà meglio il viaggio e non dovrete tenere uscite di odori poco piacevoli.

Salumi

conservazione tradizionale:qualche giorno per i salumi affettati, qualche mese per i salumi interi
conservazione sottovuoto: inalterata fino a 5-6 giorni per gli affettati, anche un anno per il salume intero.

nel caso dei salumi i vantaggi apportati dalla conservazione sottovuoto non si fermano all'allungamento della vita del cibo:
Il contenitore o la busta dove il salume è stato messo sottovuoto impedisce l'acquisto di umidità da parte dello stesso una volta che abbia raggiunto il giusto grado di stagionatura: così si manterrà nel tempo la stagionatura perfetta!
Per i salumi affettati basti pensare con quanta velocità il salume si deteriora: ossidazione nel gior di poche ore fanno subito cambiare aspetto ed odore: inconveniente che verrà eliminato dall'utilizzo del sottovuoto.

Prodotti secchi
 conservazione tradizionale: dipende dal tipo di cibo
conservazione sottovuoto: aumenta di molti mesi la vita del cibo in questione.

Stiamo parlando di prodotti da forno come grissini, crackers, biscotti, focaccine ed altro, o prodotti come la  frutta secca, le farine ecc.
Questi prodotti soffrono terribilmente l'umidità e quindi deperiscono molto in fretta perdendo croccantezza e friabilità: problema che viene ovviato con il sottovuoto!

Frutta e verdura

conservazione tradizionale: qualche giorno a seconda del tipo di frutta o verdura in questione fino a 1-2 settimane.
conservazione sottovuoto: aumenta la vita della frutta o della verdura in questione per 5 -6 giorni in più.


Molto astuta è la conservazoione delle verdure cotte nell'apposito box per gli avanzi in modo tale di averle già pronte all'utilizzo!

Conserve

Per le conserve esistono degli appositi coperchi universali in modo tale da mantenere freschi più a lungo i vostri sott'olio, sott'aceti, salse, marmellate, composte conserve casalinghe... e tutto ciò che desiderate.

Disclaimer:
- molte informazioni sui vari tipi di cibo sono tratte da qui
- Le immagini dei vari tipi di cibo non sono mie ma tratte da google image, essendo delle immagini riprodotte in molti siti non sono riuscita ad attribuirgli una paternità, nel caso in cui una di queste immagini fosse vostra sarò felice di aggiungere i credits.


Ti potrebbe interessare anche:

0 Commenti

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram